Zenith Defy Extreme E Island X Prix

ZENITH DEFY EXTREME E

Zenith dedica il nuovo Zenith Defy Extreme E “Island X Prix” all’omonima gara di rally dedicata alle auto elettriche.
Il campionato Extreme 2022 si è svolto in Sardegna a luglio come unica tappa Italiana e che ha visto trionfare il team Chip Ganassi portato in gara da Kyle LeDuc e Sara Price.
In questa occasione Zenith ha approfittato per presentare un edizione speciale del suo Defy, in veste di cronometrista ufficiale, nonché da socio fondatore dell’evento con la società Zenith Orion-On.

ESTREMO

Basato sul già conosciuto Extreme, questo modello si ispira agli sport motoristici estremi (ovviamente) ambientati nelle località più estreme del mondo e sui percorsi più accidentati.
Da queste caratteristiche ne deriva la sua particolarità: leggerezza e resistenza estreme.
La cassa è infatti realizzata in fibra di carbonio, compresi corona e pulsanti.
Le strutture portanti, come lunetta e protezione dei pulsanti, sono invece realizzate in titanio a finitura micropallinata.

TRASPARENZE

Il quadrante dello Zenith Defy Extreme E “Island X Prix” gioca sulle trasparenze, come i piccoli quadranti cronografici in vetro zaffiro brunito.
Anche il quadrante è in zaffiro trasparente e lascia intravedere il movimento.
A dare un tocco di colore ci pensano le finiture arancioni, che riprendono i colori ufficiali della gara.
Anche il fondello si presenta con un’ampia finestra in zaffiro, e anche in questo caso, a dare spettacolo, è il movimento.

MECCANICO

Zenith non poteva che proporre all’interno di questo esemplare, che un calibro di manifattura che offre prestazioni straordinarie.
Tra queste una frequenza di 5 Hz (36 mila alternanze/ora) per la parte oraria.
Un secondo scappamento indipendente, offre invece una misurazione cronografica che batte a ben 50 Hz (360 mila a/h).
Sulla massa oscillante, fa bella mostra il Logo Island X Prix.

ECOSOSTENIBILE

In linea con la sostenibilità dell’iniziativa, anche l’orologio porta un messaggio che lega i materiali di cui è composto alla competizione.
Infatti il cinturino con cui viene consegnato, è stato realizzato riciclando gli pneumatici Continental Cross Contact recuperati dalle precedenti tappe dell’evento.
Il colore arancione ad effetto cordura, riprende i particolari del quadrante, aggiungendo elementi in caucciù nero e un velcro.
A corredo troviamo inoltre altri due cinturini in caucciù e in velcro neri, che possono essere cambiati a piacere senza l’uso di strumenti grazie all’ingegnoso sistema di sgancio.

RICICLATO

La cassa indeformabile è ispirata ai telai delle automobili.
Questa incorpora inoltre materiali riciclati dalla precedente stagione di corse.
Anche per il rivestimento della scatola sono stati usati pneumatici riciclati.
L’interno è anch’esso foderato da un telone riciclato dalla stagione 1.

Lo Zenith Defy Extreme E “Island X Prix” sarà disponibile in un edizione limitata di soli 20 esemplari acquistabili in boutique, o direttamente dal sito ad un prezzo di 26.500 Euro.

CONCLUSIONI

Devo dire che l’orologio mi piace, ma questo è un parere del tutto personale ed indiscutibile.
I particolari negativi, non proprio trascurabili, sono l’eccessiva somiglianza con l’Audemars Piguet Royal Oak Carbon, e l’affiancamento ad una competizione che ben pochi conoscono.
I punti a favore sono sicuramente il numero di esemplari e tutti quei piccoli e grandi accorgimenti tecnici che a noi appassionati piacciono tanto.
Il prezzo è appetibile….  per chi ha da buttarne!

Lascia il tuo commento qui sotto!

www.zenith-watches.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.