DOXA Sub 600T

Doxa Sub 600T Automatic Acciaio 2021

Dopo il grande successo del Doxa Sub 600T Pacific, la Casa ha deciso di produrre questo modello in modo continuativo.
Il Pacific è stato commercializzato in edizione limitata con cassa in titanio e quadrante e lunetta di colore blu.
Ma è andato subito esaurito.
Così oggi è possibile averlo in diverse colorazioni, ma con cassa in acciaio.

IL RITORNO

A distanza di 40 anni dalla sua prima uscita, il Doxa Sub 600T è stato rivisitato.
Il Marchio svizzero rende così omaggio ad un modello di grande successo col un edizione limitata in titanio.
Ma questo modello è andato subito esaurito.
Nasce oggi un modello non limitato declinato in diverse colorazioni e che accontenterà un vasto pubblico.
Sono 6 le varianti disponibili, con lunetta in acciaio o in ceramica nera.
Anche per il cinturino si può scegliere tra il caucciù o l’acciaio.
In totale, saranno 24 combinazioni.

COLORI

Come accennato, i colori per il quadrante sono 6: Il modello Professional arancione, lo Sharkhunter nero, il Searambler argento, il Carribean blu, il Divingstar giallo e l’Acquamarina turchese.
A prescindere dal tipo di ghiera, acciaio o ceramica nera, le grafiche sono accomunate da una doppia scala utile alle tappe di decompressione e ai tempi d’immersione.
Anche i cinturini in caucciù sono 6 e si abbinano al colore del quadrante.
Il bracciale in acciaio invece è soltanto uno.

ESTETICA

Il Doxa Sub 600T  rimane fedele al modello originale, con funzioni di ore, minuti e secondi centrali, esattamente come il modello degli anni 80.
Indici, sfere e puntatore della ghiera si presentano con un trattamento SuperLuminova per una lettura ottimale.
Al 3, 6 9 e 12 si notano gl’indici a forma di dente di squalo.
Con una cassa di “soli” 40 mm. di diametro, è il modello più piccolo della famiglia.
Lo spessore è di 14,5 mm.
Il materiale è un robusto acciaio 316L sormontato da un vetro zaffiro piatto.
Al 3 si apre la finestra per il datario.
Anche per quanto riguarda la corona di carica, la posizione al 4 rimane invariata.
Naturalmente è serrata a vite e personalizzata.

TECNICA

Come si evince dal nome stesso l’impermeabilità è di ben 600 metri (2000 piedi).
È animato da un movimento meccanico a carica automatica con 38 ore di carica e 26 rubini.
La base è un Sellita SW-200 rifinito dalla Doxa.
La ghiera è girevole unidirezionale, e conta inoltre 120 scatti.
Per quanto riguarda la chiusura del cinturino in caucciù, si è optato per una chiusura pieghevole assicurata da due pulsanti di sgancio.

CONCLUSIONI

Con il Doxa Sub 600T la Casa ha centrato l’obiettivo.
Questo orologio è proposto al mercato con caratteristiche di grande rilievo, come l’impermeabilità, tanti colori e un prezzo ottimo in rapporto alla qualità.

I prezzi partono dai 1350 Euro per la versione con cinturino in caucciù e ghiera in acciaio.
Per la versione caucciù e lunetta in ceramica, l’esborso sale a 1390 Euro.
1450 Euro saranno necessari per la versione con bracciale in acciaio e lunetta acciaio.
Per la versione più costosa con bracciale in acciaio e ghiera in ceramica, il costo sale fino a 1490 Euro.

www.doxawatches.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *