OMEGA SPEEDMASTER MOONWATCH MASTER CHRONOMETER

OMEGA SPEEDMASTER MOONWATCH MASTER CHRONOMETER

Omega apre il nuovo anno con una squisita novità: il nuovo Omega Speedmaster Moonwatch Master Chronometer.
La Casa di Bienne sa bene cosa cercano i suoi estimatori, e quindi ha ben chiaro cosa inserire nei nuovi modelli.

ESTETICA

Il nuovo Omega Speedmaster Moonwatch Master Chronometer esteticamente non ha niente di nuovo.
Anzi, Omega ha deciso di metterci qualcosa di vecchio!
Infatti l’estetica riprende praticamente in tutti il vecchio Omega Speedmaster 105.012, ovvero il modello più iconico mai prodotto.
Si, quello più iconico perché è esattamente quello che ha consacrato l’orologio allunato sul Satellite nel 1969.
Oltre ai classici tratti distintivi, quali la cassa asimmetrica e le anse elicoidali, troviamo il quadrante con gradino, le sfere che seguono questa curvatura, il fondello con doppio scalino, nonché il DON sul 90 e il punto diagonale sul 70.
La lunetta, continua ad avere l’inserto in alluminio.

MOVIMENTO

La novità più rilevante di questo nuovo Omega Speedmaster Moonwatch Master Chronometer, si trova al suo interno.
Il calibro di base rimane sempre il Lemania 1873 da cui nasce l’Omega 861, ma aggiornato e rivisto.
Prende così il nome di Omega 3861.
Le differenze sono notevoli.
Prima di tutto è anti magnetico con una resistenza ai campi magnetici fino a ben 15 mila Gauss.
Questo risultato è stato ottenuto impiegando una spirale in silicio Si14.
Inoltre questa soluzione ha permesso anche di guadagnare la certificazione di Master Chronometer.

Questa certificazione, è il più alto standard di precisione, prestazioni e resistenza magnetica ottenibile nell’industria svizzera.
Presentato nel 2019 con lo Speedmaster Apollo 11 50th anniversario, il calibro Omega 3861 oltre alle prestazioni cronometriche, ha inoltre portato la riserva di carica a 50 ore.
La frequenza rimane di 21.600 a/h (3 Hz).
Sul quadrante troviamo il quadrante dei minuti cronografici divisi in 3 sezioni in luogo delle 5 del modello precedente.

CATALOGO

La linea degli Omega Speedmaster Moonwatch Master Chronometer si articola in 4 diverse varianti: 2 modelli con vetro esalite e due con vetro zaffiro.
La referenza 310.32.42.50.01.001 con cinturino in nylon e la referenza 310.30.42.50.01.001 con bracciale in acciaio spazzolato.
I prezzi sono rispettivamente di 6000 Euro e 6300 Euro.
Gli altri due modelli, oltre a presentare il quadrante protetto da vetro zaffiro, hanno la stessa protezione per il movimento.
La referenza 310.32.42.50.01.002 viene venduta con cinturino in pelle a 6800 Euro, mentre con bracciale in acciaio, con referenza 310.30.42.50.01.002, viene venduta a 7200 Euro.

BRACCIALE

Anche in questo caso, si presenta con un altro particolare d’annata.
Il bracciale è praticamente uguale a quello della quarta seria, di cui faceva parte il 105.012, naturalmente con i dovuti aggiornamenti.
La singola maglia è composta da 5 file, per una larghezza di 15 mm. complessivi.
La chiusura è a righe, un omaggio al modello del 1969 in oro, in serie limitata, che venne regalato a Nixon nello stesso anno e che egli rifiutò.
Presenta inoltre il logo Omega lucido ed è dotato di due pulsanti ovali lucidi per un insieme dal design molto vintage.

PREZIOSI

Ma con questi 4 modelli non è finita.
Per chi vuole esagerare, ci sono altri due Omega Speedmaster Moonwatch Master Chronometer in metallo prezioso.
Una referenza 310.60.42.50.01.001 per un modello in oro SEDNA, ed una referenza 310.60.42.50.02.001 per l’oro a 18 carati.
Queste due nuove leghe esclusive Omega, che offrono grande lucentezza e longevità, costano rispettivamente 34.900 Euro e 45.400.

CONCLUSIONI

Con una garanzia di 5 anni e un impermeabilità di 50 metri, si completa questa nuova era di Speedmaster, destinata a diventare già un best seller.
Quello che succederà nel mondo del collezionismo è tutto un programma.
Prendete i pop-corn e aspettate di vederne delle belle.

www.omegawatches.com