L. Leroy Marine Deck Chronometer

L. Leroy Marine Deck Chronometer

Fondata a Parigi nel 1785, L. Leroy ha scritto pagine importanti nel mondo dell’orologeria.
L’ultima parla del L. Leroy Marine Deck Chronometer.

L.Leroy viene nominato orologiaio ufficiale del Ministero della Marina nel 1835 e rimasto tale fino alla sua scomparsa, producendo nella sua vita oltre 2200 cronometri diversi, fino ad introdurre uno dei primi orologi radio-controllati.

Alcuni dei suoi più prestigiosi clienti furono Napoleone, Chopin, Roosvelt, la Regina Vittoria, Ettore Bugatti, Nobel, Maria Antognetta, Charles Lindbergh, Santos Dumont, ecc…

Inoltre, nella sua storia, L. Leroy ha vinto numerosissimi premi quali 383 medaglie d’oro ai concorsi di cronometria e anno scorso un primo premio nella categoria Tourbillon con l’ Osmior Tuorbillon Régulateur.

Il nuovo L. Leroy Deck Marine Deck, è ispirato agli antichi strumenti nautici di bordo, i quali grazie alla loro precisione, permettevano calcoli precisi per le rotte.

L’orologio in breve

Il L. Leroy Marine Deck Chronometer ha una cassa da 43 mm. di diametro in oro rosa o bianco, con uno spessore di 12,3 mm.
Grazie alla corona serrata a vite, gode di un’impermeabilità di 100 metri.
Il quadrante è lavorato a mano con una finitura a guilloché ed arricchito dai piccoli secondi al 12 e la riserva di carica al 6 con sfere azzurrate o dorate a seconda del metallo della cassa.

Il movimento è meccanico a carica automatica con una frequenza di 28.800 a/h.
Adotta uno scappamento in silicio e ha una riserva di carica di 42 ore.
I proni sono smussati con anglàge, e ha una finitura di superficie sabbiata con scritte a rilievo lucidate a specchio.
Il rotore di carica è in oro a 22 carati ed è scheletrato, con una massa periferica decorata da una cima.

Ogni esemplare di Marine Deck è numerato singolarmente e accompagnato dal certificato di cronometro rilasciato dall’Osservatorio Nazionale di Besançon.
I prezzi vanno dai 24.700 a 25.700 Euro a seconda della versione.

www.montres-leroy.com