Cambio al vertice Rolex

L’attuale CEO di Zenith (LVMH) Jean-Frédéric Dufour (45), prende le redini di Rolex.
Il cambio al vertice Rolex non è una novità.
Da 2008 ad oggi infatti Rolex ha cambiato ben 4 presidenti.

“E’ assolutamente fantastico per lui prendere il trono dell’orologieria svizzera!”
Parole di Jean-Calude Bivier, Presidente Hublot e CEO della divisione orologiera di LVMH (e quindi capo eletto direttamente).
Rolex non ha commentato per ora questo cambio di vertice, cosa che prevede di comunicare ufficialmente nei prossimi giorni.

Jean-Frédéric Dufour è arrivato alla Zenith nel 2009, nella manifattura di Neuchatel, con sede a Le Locle.
La manifattura di Ginevra sostituisce così Gian Riccardo Marini (67), nominato nel maggio 2011, che a sua volta andava a sostituire Bruno Meier che ricopriva questa posizione dal 2009.
Dufour viene da esperienze di tutto rispetto, come Chopard, Blancpain, Ulysse Nardin, ed è una figura molto vicina anche a Bivier, icona dell’orologieiria.

Per gli esperti del settore questa è una vera sorpresa, una soluzione di assoluto rilievo per una società che occupa circa 10 mila persone.
Marini ha guidato la filiale italiana per quasi 40 anni e con la sua esperienza sembra la persona giusta per affrontare le sfide future.

Il Marchio Rolex è il numero uno in termini produttivi nel campo dell’orologieria meccanica, come dichiara anche il COSC, mamma delle certificazioni di cronometria che ha testato nel 2012 798.935 esemplari del marchio coronato, segnando un incremento del 6,34% rispetto l’anno precedente.
Durante questo periodo, la Rolex è cresciuta del 23%.

www.rolex.com

Jean-Frédéric Dufour

Jean-Frédéric Dufour