Grieb

Grieb & Benzinger Blue Danube

L’ultima straordinaria creazione dei due orologiai, è il Grieb & Benzinger Blue Danube.
Prodotto con cassa in platino da 43 mm, ospita un movimento a carica manuale con ripetizione minuti e cronografo rattrappente.
Creato da Patek Philippe per Tiffany & Co. nel 1890, il movimento ha un diametro di 36,5 mm. una cosa piuttosto rara da vedere considerate le complicazioni!

Il Movimento

Il movimento in questo caso è stato finemente lavorato e scheletrato, placcato in rodio e decorato a guilloché.
Le viti sono state lucidate e azzurrate alla fiamma.
I rubini sono 26 e la frequenza è di 18.000 a/h.
Considerando i 120 anni di età, questo movimento è senza dubbio un tributo storico all’orologeria, che trasuda emozioni anche dopo il restauro, che ha richiesto l’intervento su oltre 400 componenti.

L’Estetica

Il quadrante argentato, con sfere Breguet, è a finitura satinata, e protetto da un vetro zaffiro piatto antiriflesso a completare un incredibile orologio.
Il sistema di lavorazione del quadrante, è ottenuto tramite ossidazione mediante fiamma libera ed una miscela di acidi.
Il risultato è un color bianco che ricorda il ghiaccio.
Questa tecnica era utilizzata da A. Louis Breguet tra il 18° e il 19° secolo e che oggi, soltanto Grieb & Bezinger utilizzano.

Anche pulsanti e corona sono rifiniti a guilloché e realizzati in platino massiccio.
Ad assicurarlo al polso, un cinturino in alligatore blu con fibbia in platino.

Il prezzo del Grieb & Benzinger Blue Danube sarà approssimativamente di mezzo milione di Dollari.

www.grieb-benzinger.com