De Witt Twenty-8-Eight Tourbillon SQUELETTE

De Witt Twenty-8-Eight Tourbillon SQUELETTE

Il De Witt Twenty-8-Eight Tourbillon è ora disponibile anche in versione scheletrata.
Il Calibro DW8028, è il primo calibro interamente costruito dal Marchio ed incorpora le stesse caratteristiche del calibro non scheletrato, come le 18.000 a/h, un bilanciere ad inerzia variabile e una riserva di carica di 72 ore.
I rubini sono 19 per 185 componenti.

Prodotto interment in-house, questo calibro a carica manuale è dotato di uno scappamento ad ancora svizzero e spirale con curva Phillips Straumann.
È inoltre fabbricato in una lega indistruttibile, autocompensante in acciaio anti magnetico con doti cronometriche ottime.
Il bilanciere, lo scappamento e l’ancora sono in oro 18 carati.

La platina traforata, è sabbiata e ricoperta in oro nero, mostra un labirinto di curve e cerchi dove il bariletto posizionato ad ore 12, lascia alla vista la molla.

Il movimento viene ospitato in una cassa in oro giallo (o bianco nella versione fine Jewelry) di 43 mm. di diametro con uno spessore di 10, 78 mm.

All’interno del quadrante, ad incorniciare il movimento, un rehault lucido con ai 4 indici il logo De Witt.
C’è anche una versione Fine Jewelry del De Witt Twenty-8-Eight Tourbillon, dove vi trovano posto 8 diamanti taglio brillante che evidenziano gli indici.

Il vetro a protezione del quadrante è di tipo zaffiro.
L’impermeabilità è di 3 ATM.

www.dewitt.ch