Storia della Festina

Fondata nel 1902 a la Chaux-de-Fonds, in Svizzera, Festina è una Maison che vende orologi in più di 70 paesi in tutto il mondo attraverso filiali e distributori.
Nel 1984 la Maison è stata acquistata dal’ imprenditore spagnolo Miguel Rodriguez, già noto per gli orologi Lotus nati nel 1981.
Nel 1990 fonda anche un team ciclistico che porta il nome di Festina.
La marca di orologi diventa famosa grazie al team di professionisti sponsorizzato dal marchio.
Dopo il 2001 il team cessa di esistere, ma Festina rimane attiva nel campo come cronometrista ufficiale del Tour de France, il Giro d’Italia, il Tour di Spagna e altre competizioni ciclistiche.
Le sue collezioni coprono un campo di target diversi, dallo sportivo e dinamico fino a elegante e casual, contraddistinte da un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Nel 1985 Festina fa parlar di se per un orologio con CASSA in titanio antiallergico, uno con FASI LUNARI, e nel 1991 anticipa i tempi introducendo in un modello l’ alluminio per la CASSA.
Un’altra caratteristica della Maison, è l’introduzione del MOVIMENTO Megaquartz, che ha la particolarità di funzionare senza la batteria.
Festina commercializza inoltre orologi con marchio Jaguar e Candino.
Nel 2004 il gruppo Festina, ha acquisito il Marchio svizzero L.Leroy.