Jaeger-LeCoultre Gyrotourbillon

Lo Jaeger-LeCoultre GyroTOURBILLON è un’ idea discussa per la prima volta nel mese di ottobre del 2001 da Stephane Belmont (sviluppo e prodotti) e Eric Coudray.
Si tratta del CALIBRO 177, composto da circa 512 pezzi, di cui 77 rubini, ha un BILANCIERE in oro bianco con una SPIRALE Breguet.
Gode di ben 150 ore di riserva di carica e batte ad una FREQUENZA di 21.600 a/h.
La GABBIA del turbillon è costituita da 90 pezzi e ruota su
Il diametro della GABBIA misura 13,86 mm. per 0,336 grammi di peso ed è protetto da ben 6 sistemi antiurto Kif.
Le sue funzioni sono di CALENDARIO PERPETUO con giorno, mese e indicazione dell’anno bisestile ed equazione del tempo.
In totale, si contano ben 4 funzioni del calendario con indicatori retrogradi.
Si aggiunge inoltre, un indicatore della riserva di carica.
Sfera centrale delle 24 ore.

Il primo Jaeger-LeCoultre GyroTOURBILLON ha debuttato nel 2004 nella LINEA Master con una referenza 600.64.20.
L’orologio era naturalmente in edizione limitata in soli 75 esemplari in platino.

L’orologio, con notevoli aggiornamenti sia a livello estetiche ma sopratutto tecnico, continua ad essere proposto in diverse edizioni limitate.

Se vuoi essere aggiornato su tutte le ultime novità Jaeger-LeCoultre, segui il nostro Blog!