Louis Monet Astralis

Louis Monet Astralis

Il Louis Monet Astralis è un orologio innovativo come nessun altro.
Il suo livello tecnico è arricchito da un movimento leggendario come il Venus, frutto della più alta passione orologiera.
Le complicazioni di questo orologio sono esclusive.

Complicato

All’interno del Louis Monet Astralis troviamo un tourbillon, un cronografo rattrappante con ruota a colonne e un planetario di 24 ore arricchito da elementi provenienti da Mercurio, Marte, la Luna e il Sole.
La complessità nel costruire questo orologio, impone una serie limitata a soli 12 esemplari con la referenza LM 27.75.50.
La cassa è in oro rosa 18k. 5N che richiede la fabbricazione di ben 50 pezzi solo per questa.
Il diametro è di 46,5 mm per uno spessore di 17,6 di spessore con un fondello a vista serrato da 7 viti.
La corona di carica incorpora il pulsante dello split cronografico.
Questo presenta una soluzione ergonomica quanto estetica che vede un brevetto che comprende un sistema di intercambiabilità del tubo della corona.

La Meccanica

Il Louis Monet Astralis incassa un movimento a carica manuale LM27, basato su un vecchio calibro Venus.
Vanta un tourbillon ad un minuto, un cronografo rattrappente flyback con ruota a colonne in acciaio brunito, un planetario che compie un giro in 24 ore, finiture del ponte dello split e la gabbia del tourbillon eseguite a mano, un bilanciere CuBe a 2 bracci che oscilla a 21.600 a/h (3 Hz) un diametro di 14 linee e 1/2, 48 ore di carica,  31 rubini ed un impermeabilità di 50 metri.

www.louismoinet.com