IWC 5000/5011

Il Cal. 5011, è un derivato diretto del cal. 5000 del 2000.
In origine il CALIBRO 5000, doveva essere in edizione limitata.
Concepito dal Maestro Kurt Klaus essenzialmente come un 17 linee con 18.000 a/h, il CALIBRO 5000 è un omaggio alla tradizione IWC anche grazie all’adozione del sistema di carica Pellaton, recuperato dal CALIBRO 89.
La filosofia è quella di un orologio da tasca, con meccanica di grandi dimensioni, con un’ispirazione al passato.

Il CALIBRO 5011 in pratica, è il CALIBRO 5000 con secondi al 9 anziché centrali e l’adozione della data.

Infatti il CALIBRO 5000 conta 286 componenti contro le 334 del 5011.

E’ interessante notare che nel progettare il CALIBRO 5000, fosse progettato in origine, per essere convertito da secondi centrali a piccoli secondi, con soli 3 pezzi di ricambio.

La differenza di pezzi, è dovuta praticamente tutta al datario, con l’aumento di spessore di 0,24 mm.
Il 5000 è un MOVIMENTO a carica automatica con brevetto IWC Pellaton, un diametro di 38.2mm. x 7.2 (7,44 nel 5011)mm. 18.000 A/h, BILANCIERE compensato da 16 viti più due camme di REGOLAZIONE sui bracci.

Il gruppo dell’ANCORA e della RUOTA DI SCAPPAMENTO, sono praticamente identici a quelli montati sul Cal. 89 del 1946.

La SPIRALE è del tipo Breguet NIVAROX 1, antiurto INCABLOC, 44 rubini e una riserva di carica di ben 168 h grazie ad una molla Nivaflex 1.

Il BARILETTO è in AluminiumS-Korofestal (AlMgSi1) invecchiato artificialmente, anodizzato e con la parte dentata separata.

Anche il sistema di REGOLAZIONE e lo SCAPPAMENTO sono uguali.
Inoltre può vantare il blocco dei secondi per la rimessa, la correzione rapida della data e una MASSA OSCILLANTE in acciaio inox e platino (la più grande del mondo).
Le funzioni del cal. 5000 sono di ore, minuti e secondi centrali, mentre quelle del 5011 sono di ore e minuti centrali, secondi al 9 e data.