Il piu complicato

Patek Philippe cal. 89

Un prezioso esemplare del celebre “Calibre 89” di Patek Philippe è stato acquistato lo scorso 24 aprile al prezzo record di 5 milioni di dollari (oltre 6,600,000 franchi svizzeri)durante un’asta “BATTUTA” a Ginevra da Antiquorum.
In oro bianco a 18 carati, il modello racchiude in se il leggendario MOVIMENTO, che rappresenta con le sue 33 complicazioni un compendio di tutte le conoscenze e le conquiste dell’orologeria.
Composto da 1728 elementi, il MECCANISMO indica le informazioni attraverso due quadranti principali, 24 lancette e otto quadranti sussidiari.
Le sue complicazioni comprendono, tra le altre: ore, minuti e secondi del TEMPO SIDERALE (quello che si basa sulla rotazione terrestre rispetto ad un punto ipotetico dello spazio ad una distanza infinita dalla Terra); equazione del tempo (il fattore di conversione tra il TEMPO SOLARE “apparente” ed il tempo); grande e piccola suoneria, ripetizione minuti, SVEGLIA, indicatori di riserva di carica del MOVIMENTO e della suoneria.
Il primo esemplare del “Calibre 89”, in oro giallo, fu iniziato nel 1980 e completato 9 anni dopo, in occasione del 150° anniversario della Casa.

Durata totale del progetto: 9 anni
Ricerca e sviluppo: 5 anni
Realizzazione: 4 anni
Diametro totale: 88,2 mm.
Spessore totale: 41 mm.
Peso totale: 1100 grammi
CASSA: oro giallo 18 ct.
Componenti totali: 1728
di cui: 184 ruote, 61 ponti, 332 viti, 415 perni, 68 leve, 429 pezzi meccanici, 126 rubini, 2 cadrani principali, 24 lancette, 8 dischi indicatori, montati su tre platine in alpacca su quattro diversi livelli.
Funzioni: ore, minuti e secondi del TEMPO SIDERALE, ore per un secondo FUSO orario, ora dell’alba e del tramonto, equazione del tempo, SCAPPAMENTO a TOURBILLON a 2 minuti, CALENDARIO PERPETUO, correzione secolare dell’anno bisestile, data, secolo, décade, giorno della settimana, mese, anno, ciclo degli anni bisestili, posizione del Sole (stagioni, equinozio, solstizio e segni zodiacali), carta del cielo, età e fasi della Luna, data della Pasqua, CRONOGRAFO rattrapante, totalizzatore sui 30 minuti e 12 ore, «Grande sonnerie» con CARILLON, «Petite sonnerie» con CARILLON, ripetizione minuti, SVEGLIA, indicazione della riserva di MARCIA dell’orologio con indicazione accesa/spenta, indicazione della riserva di MARCIA della suoneria, blocco di sicurezza della suoneria a fine corsa, doppio BARILETTO con rimontaggio differenziale, dispositivo di rimessa all’ora e di rimontaggio a 4 posizioni, indicatore della posizione della CORONA e TERMOMETRO (-10 +50).
Caratteristiche Principali: bilancere Gyromax monometallico (brevetto del 1949) con GABBIA in titanio (per un totale di 54 elementi e 0,73 grammi), SPIRALE Breguet, 18000 alternanze/h.
Note: La ruota del secolo e il suo satellite, sotto al PONTE a ore tre, compie un giro ogni 400 anni.
La carta delle stelle è un disco in CORINDONE e accoglie 2800 stelle le cui misure sono rapportate a quelle reali; la parte opposta del disco rappresenta la Via Lattea; perchè le stelle ruotino a latitudini diverse da quella prevista il disco deve essere riposizionato opportunamente.

Le indicazioni principali: (Fig. 4)

1. Data retrograda
2. Ore
3. Ore crono
4. Riseva di carica CARILLON
5. Giorno della settimana
6. Secondo FUSO
7. Secondi crono
8. Piccoli secondi
9. Fasi di Luna
10. Posizione CORONA
11. Anno
12. Anno bisestile
13. Minuti
14. Minuti crono
15. Riserva di carica
16. Mese
17. Secondi rattrapanti
18. TERMOMETRO

Il QUADRANTE secondario (fig. 5)

19. Ora siderale
22. Ora dell’alba
25. Carta volta celeste
20. Data della Pasqua
23. Equazione del tempo
26. Posizione del Sole
21. Minuti TEMPO SIDERALE
24. Secondi del TEMPO SIDERALE
27. Ora del tramonto

Primo livello: il complesso MOVIMENTO con turbillon REGOLATORE ed un’unica molla di carica; altre due sono previste per la soneria e la SVEGLIA.
Secondo livello: il CRONOGRAFO e il turbillon, visibile sulla sinistra, sono montati sul retro della PLATINA.
Terzo livello: sulla seconda PLATINA sono montati i meccanismi astronomici, per il TEMPO SIDERALE e la data della Pasqua.
Quarto livello: il CALENDARIO PERPETUO secolare il secondo FUSO, le fasi di luna e il TERMOMETRO sono sulla terza PLATINA.