Squale 30 ATMOS Giramondo GMT

Lo Squale 30 ATMOS Giramondo GMT è uscito all’inizio dell’anno, ma pare no aver fatto molto “rumore”.
Per questo lo andiamo ad analizzare e capire cosa c’è che è andato storto.
Ma non solo per questo!
Vorrei anche riuscire ad apprezzare di più questo orologio che di italiano ha molto, quasi tutto!
E non ha nulla da invidiare al fratello maggiore 50 ATMOS.

L’Estetica

Naturalmente la prima cosa che si nota dello Squale 30 ATMOS Giramondo GMT, è l’estetica, l’impatto iniziale.
Da subito colpisce la ghiera bordeaux che ben si abbina alla sfera del GMT.
Ottima la scelta dell’inserto in vecchio stile in bachelite, che a sua volta si abbina in modo impeccabile alla cassa Von Buren spazzolato da 39 mm.
Meno piacevole il quadrante blu che colora in modo un po’ vistoso l’insieme.
Personalmente avrei preferito un quadrante nero, più neutro.
Gli indici hanno una particolare forma quadrata, ben poco vista.
Le scritte sul quadrante hanno una qualità un po’ dozzinale, non particolarmente curata.

La Tecnica

Come già accennato, lo Squale 30 ATMOS Giramondo GMT è vestito da una cassa Von Buren da 39 mm. già conosciuta.
Le misure sono contenute e non inclini alle mode extra large. Bravi!
L’impermeabilità, come dice il nome stesso, è di 30 ATM, ovvero 300 metri.
La corona è a vite marchiata Von.
Il vetro è zaffiro con trattamento anti riflesso.
La lunetta è naturalmente unidirezionale a 60 scatti.
Al suo interno troviamo un movimento meccanico a carica automatica Eta 2893-2.
Quindi anche qui, nessun problema!

Conclusioni

Le opzioni per assicurare al polso l’orologio sono diverse e comprendono un cinturino in pelle, uno in gomma o un bracciale a maglie Milano.Sul sito c’è un’ampia scelta di dotazioni e sono di ottimo livello.

A fronte di un prezzo di 1590 Euro, direi che è anche preso bene.
Quindi a parte piccoli particolari che possono far storcere il naso, un Marchio storico come Squale si merita tutta l’attenzione del caso, sopratutto con prodotti sempre validi e tecnicamente eccellenti.

www.squalestore.com

https://squalestore.com/newshop/shop/giramondo/

Tutima Patria Dual Time

Il Tutima Patria Dual Time è l’ultimo nato di Casa.
Tutima è un Marchio che ha riscoperto le sue origini nel 2011 con un ripetizione minuti.
Il ritorno all’orologeria elegante, continua con la linea Patria, introducendo un orologio manuale con piccoli secondi e riserva di carica.

Oggi il Marchio di Glashütte, introduce un altro modello sempre con piccoli secondi e l’aggiunta di un indicatore di un secondo fuso coassiale alla seconderia.

Dual Time

È il Tutima Patria Dual Time, con cassa da 43 mm. di diametro in oro rosa.
Nello stesso metallo possiamo vedere gli indici sfaccettati e le sfere.
Eccezione invece per l’indicatore del secondo fuso orario che è in acciaio azzurrato.
Lo psessore si ferma a 11,2 mm. grazie al movimento manuale.
L’impermeabilità è di 50 metri.
Una seconda versione vede un quadrante con indici a numeri romani, meno convincente, ma altrettanto piacevole.
Entrambi sono quadranti a sfondo argentato opalino.
Il vetro è naturalmente in zaffiro con una leggera bombatura e trattamento antiriflesso.
La corona a cipolla, è protetta da due spallette.

Il Movimento

Il Tutima Patria Dual Time è animato come anticipato, da un movimento meccanico a carica manuale Calibro Tutima 619, progettato e sviluppato interamente all’interno degli Atelier.
Derivato direttamente dal calibro a ripetizione minuti, si presenta interamente placcato in oro con ponte a 3/4.

Tra le finiture a coste di Glashütte, fanno bella mostra di se i 3 rubini in castoni d’oro.
Le viti sono tutte lucidate e brunite.
I bordi del ponte sono anch’essi lucidati a mano.
Il Bilanciere gode di ben 14 viti di regolazione ed oscilla a 21.600 a/h.
La spirale è del tipo Breguet con curva realizzata a mano.
Il Tutima 619ha un sistema di stop dei secondi per una rimessa di precisione e una riserva di carica di 65 ore.

Conclusioni

Il Tutima Patria Dual Time è assicurato al polso da un cinturino in alligatore.
La fibbia ha un tradizionale ardiglione in oro rosa.
Nonostante i suoi 43 mm. l’orologio rimane elegante e mani eccessivo.

Con una referenza 6601-02, è in vendita ad un prezzo che si aggira sui 18 mila Euro.

Il modello Tutima Patria Admiral Blue solo tempo in acciaio con referenza 6610-01, è in vendita a 4900 Euro.

www.tutima.com

TUDOR BLACK BAY GMT

Va bene! Se il grande pubblico vuole parlare del Tudor Black Bay GMT parliamone!
Ma lo facciamo a modo mio, ammettendo che ultimamente sono annoiato dalle novità.
Sono troppe? sono banali? E’ finita la fantasia? Stiamo seguendo le mode? Abbiamo paura ad allontanarci dal terreno battuto?
O semplicemente ci teniamo stretti i nostri ricordi, perché il bello è già stato fatto e continuiamo a fare quello?

La novità dell’anno a Baselworld, quella che ha fatto scalpore e che ha fatto breccia nei cuori degli appassionati, è un orologio disegnato 64 anni fa!
Sessantaquattro anni fa…. si, nel 1954, quando Rolex, in collaborazione con Pan Am, disegna il primo GMT Master.
Poi passano 50 anni e bla bla bla, Tudor diventa indipendente e comincia a produrre orologi interamente marchiati Tudor.
La gente grida alleluja e Tudor finalmente ha una sua identità.

Basilea 2018, Tudor tira fuori un altra copia Rolex e arriva il Tudor Black Bay GMT, un orologio vecchio di 60 anni e boom! Idoli.
Bello, devo ammetterlo. Bello quasi che ne vorrei uno anch’io, ma abbiamo perso di vista l’evoluzione, la novità, l’azzardo, quello scandalo che al Lingotto di Torino, nel 1971 mandò al manicomio il pubblico che vide per la prima volta una Lamborghini Countach, un prodotto che renda fieri di dire “questo l’abbiamo creato noi!”…

E quindi? cosa c’è di nuovo in questo GMT?

Sicuramente il cuore di questo GMT non è più un banale Eta 2824, ma un ben più moderno ed affidabile MT5652 sviluppato da Tudor in collaborazione con Breitling (Breitling B20) ed elaborato in casa per ottenere la funzione GMT (la questione “purosangue merita un libro e l’affronteremo, forse un giorno…).

Un particolare degno di nota è il bellissimo bracciale rivettato, che riprende l’originale degli anni 60, ma con una costruzione decisamente più robusta e moderna.
Un altro collegamento col passato, ma che nessun altro ancora aveva ripescato.

Il Tudor Black Bay è impermeabile fino a 200 metri, come il modello originale uscito nel 1969… ne un metro di più, ne un metro di meno…

I prezzi del GMT dovrebbero andare dai 3410 Euro per la versione con cinturino e 3710 per quella con bracciale.

Chronoswiss Timemaster GMT S-Ray

Il Chronoswiss TimeMaster Chronograph GMT S-Ray 007 è un orologio in serie speciale per un progetto altrettanto speciale.
Questo è lo spirito con cui è stato concepito questo orologio.
Tutto parte da un progetto di beneficenza.
Questo vede l’avventuriero pilota e costruttore Iren Dornier (nipote del leggendario Claudius Dornier), insieme al CEO di Chronoswiss Olivier Ebstein, condividere l’amore per l’aviazione ed una licenza per il volo.

Dalla loro passione comune nasce questo orologio.
Facente parte della collezione Chronoswiss, il TimeMaster Chronograph GMT S-Ray 007 prende il nome dal famoso idrovolante autoprogettato con cui Dornier è partito nel 2004 per fare il giro del mondo per raccogliere fondi per l’UNICEF.
Quest’anno le sue tappe toccheranno Stati Uniti, America Latina e Sud-Est Asiatico.

L’Orologio

Come tutti i modelli che accomunano la linea Chronoswiss TimeMaster, anche questo si presenta con una grande corona a cipolla in stile retro che ricorda i piloti degli anni 40.
Questo modello speciale si avvicina ancora di più al mondo dell’aviazione.
Tuttavia, grazie ad un quadrante diviso a metà a rappresentare un orizzonte artificiale, rimane molto riconoscibile.
La cassa in acciaio ha un rivestimento DLC nero ultra resistente.
Una sfera rossa centrale, indica le 24 ore incise sulla lunetta fissa.

Un cinturino in gomma di alta qualità, è fissato alla cassa con 2 barrette.
Grazie ad un impermeabilità di 100 metri, il Chronoswiss Timemaster non nasce solo per l’aria, ma anche per l’acqua.

L’orologio viene fornito in una scatola speciale che contiene anche un modellino dell’aereo S-RAY 007.

Specifiche

Chronoswiss Timemaster GMT S-Ray 007 Special Edition
Movimento meccanico a carica automatica Cal. C.754
Frequenza 28.800 a/h
25 rubini
Bilanciere in Glucydur
Spirale Nivarox 1
Antiurto Incabloc
Rotore scheletrato personalizzato
Finiture a cote de Genéve
Funzioni di ore, minuti, secondi, cronografo e GMT
Cassa in acciaio da 44 mm. con rivestimento in DLC
Vetro zaffiro bombato antiriflesso
Corona a cipolla brevettata
Cinturino in caucciù

Ladoire Black Widow

Il Ladoire Black Widow, è stato concepito al termine di un bizzarro percorso del suo creatore.
Nato come batterista,  e poi come snowboarder professionista, Lionel Ladoire è diventato gioiellere a 39 anni, seguendo la strada delle sue 4 generazioni precedenti.
Laureatosi allo SPER di Lione nell’89, ha cominciato a produrre gioielli per la Place Vendome.
Apre un laboratorio con il quale collabora con delle gioiellerie francesi.
Dopo 20 anni di attività approda all’orologeria.

La Nascita

Nel 2007 Lionel e Richard Piras fondano la Ladoire Genéve.
Da qui escono orologi con uno spirito sportivo e dinamico come il suo fondatore.
Gli orologi sono completamente progettati, disegnati e sviluppati dalla Ladoire.

Il Ladoire Black Widow, privo di sfere ad eccezione di quella dei minuti,  è l’unico regolatore al mondo ad avere tutte le indicazioni che ruotano su micro-cuscinetti a sfera.
Questa tecnologia è naturalmente brevettata dalla Casa.
La collezione Black Widow, rappresenta la seconda generazione di regolatori di Casa Ladoire,
Dispone di una serie di modifiche che sono state attuate a seguito dei feedback dei clienti stessi, adottando il titanio per la lunetta, così da avere migliore comfort e leggerezza.

La Meccanica

Il movimento di manifattura Calvet/02, è dotato di un micromotore in oro per la ricarica automatica, 38 rubini, e una firma “Black Widow” sulla platina.
Il fondello in vetro zaffiro lascia vedere il movimento che pulsa ad una frequenza di 18.000 a/h (2,5 hz), e il bilanciere con trattamento DLC nero.
La riserva di carica è di 52 ore.
La visualizzazione dell’orario avviene attraverso indici fissi, e le indicazioni scorrono attraverso dischi girevoli, montati su 7 cuscinetti a sfera per 127 sfere totali.
La grossa sfera centrali, lunica ad essere presente, indica la funzione di GMT in 12 ore (secondo fuso orario) con messa a punto tramite un pulsante sul lato destro della cassa.
Questa è in titanio rifinito in DLC nero e misura 50,84 x 41,77 mm. ed è coperto da vetro zaffiro antiriflesso su entrambi i lati e garantisce un impermeabilità di 50 metri.

Il Ladoire Black Widow è offerto in un edizione limitata di 12 pezzi per un costo di 63.800 Dollari.

www.landjr.com

Breguet Classique Hora Mundi 5717

Presentato a Baselworld 2011, il nuovo Breguet Classique Hora Mundi 5717 incarna lo spirito di questa prestigiosa collezione.
La collezione Classique di Breguet, mantiene linee e stili riconoscibili ormai da centinaia di anni, influenzando la stessa Haute Horlogerie.
Declinato nelle versioni oro rosso e platino, si può scegliere tra diverse configurazioni di quadrante, a seconda del luogo in cui si abita: America, Europa, Africa Asia e Oceania.
Questo orologio ha richiesto ben tre anni di lavoro per lo sviluppo.

Novità Tecniche

E’ infatti la prima volta che si vede un doppio fuso con scatto istantaneo su un orologio meccanico.
Questa caratteristica permette al viaggiatore di consultare in modo chiaro ed immediato l’ora locale con la sola pressione di un pulsante, intervenendo anche sulla data qualora ce ne fosse bisogno, senza influenzare la marcia.
Già nel 1996 si era visto un “ore nel Mondo” in Casa Breguet sulla linea Marine.

Nel caso dell’ Hora Mundi, abbiamo caratteristiche molto differenti rispetto al suo predecessore, che oltre alle ore, minuti, secondi e data con una visualizzazione già originale, vi è un discreto disco trainante per il luogo.
Il disco della data inoltre ha un particolare sistema di visualizzazione che consente di seguire nell’arco delle 24 ore la data odierna, senza fare confusione con il giorno precedente e quello prossimo, visualizzati nello stesso display.
Questo sistema consiste in un cerchietto che incornicia la data fin dalla sua comparsa, e l’accompagna fino alla scomparsa, tornando indietro in modo “retrogrado” per incorniciare il giorno seguente.
Il sistema di visualizzazione del secondo fuso è ancor più geniale:
Impostando il luogo da visitare, basterà premere il pulsante a ore 4 per visualizzare l’orario istantaneamente.
Nel caso il luogo avesse un orario che passa la mezzanotte, anche il datario salterà al giorno dopo.

La Meccanica

Il movimento dell’Hora Mundi è un meccanico a carica automatica calibro base 777 con scappamento in silicio, fornito di modulo aggiuntivo.
Per questo modulo sono state richieste 4 domande di brevetto.
La cassa è di 44 mm. di diametro per uno spessore di 13,55, costruita con tutti i criteri della qualità Breguet.
Il quadrante è protetto da vetro zaffiro e come di consueto è in oro argentato e presenta le incisioni arabescate a mano rappresentanti il  luogo scelto dal cliente.
GLi oceani sono soggetti ad un trattamento multistrato per dare un senso di profondità.
Il disco giorno/notte è composto da lapislazzuli e nelle incisioni è stata usata la pirite, che come piccolissimi puntini dorati, compaiono come stelle.
La Luna e il Sole sono di oro massiccio, dove la prima è rodiata.

Specifiche

Breguet Classique Hora Mundi 5717
Cassa in oro o platino da 44 mm.
Vetro zaffiro sui 2 lati
impermeabile 30 metri
movimento meccanico a carica automatica
Cal. 77F0 con base 777
12 linee
43 rubini
riserva di carica di 55 ore
massa oscillante in oro 18k. guillochée a mano
scappamento in silicio
bilanciere a 4 viti di regolazione
4 Hz.
regolato in 6 posizioni

www.breguet.com

Blancpain Villeret Demi-Fuseau Horaire 8 Jours

Blancpain presenta il Blancpain Villeret Demi-Fuseau Horaire 8 Jours, primo orologio con secondo fuso orario e riserva di carica di 8 giorni (192 ore), all’interno della collezione Villeret.
La particolarità di questo orologio, è la regolazione del secondo fuso in 30 minuti.
Così si ha la libertà di poter viaggiare in tutto relax nei paesi dove il fuso orario ha una differenza divisa in mezze ore.
Come ad esempio India, Sri Lanka, Myanmar, South Australia e Northern Territory, Terranova e Labrador sud-orientale, in Canada, Afghanistan, Iran, Venezuela, Isole Marchesi, Norfolk Island, Lord Howe Island e Isole Cocos.

La Meccanica

Il nuovo Blancpain Villeret Demi-Fuseau è equipaggiato dal nuovo calibro 5235DF sviluppato dalla manifattura di Le Brassus.
Si tratta di un calibro automatico composto da 324 componenti, con 3 bariletti sovrapposto che garantiscono una riserva di marcia di 8 giorni.
Il bilanciere in titanio inoltre garantisce una costanza di marcia grazie alla sua indeformabilità, unita alla regolazione fine delle viti.
La cassa ha un diametro di 42 mm. in oro bianco o rosso ed il quadrante prefetto da un vetro zaffiro come il fondello.
Il calibro ha un diametro di 30,2 mm. per uno spessore di 7,75.
La cassa ha un diametro di 42 mm. per uno spessore di 13,65 ed è garantita fino a 3 ATM di impermeabilità.

www.blancpain.com

Ladoire Black Widow

Il Ladoire Black Widow è una collezione ispirata al veleno del Lactrodaectus Manctans.
Come si può intuire dalla ragnatela sulla ruota del GMT e dal nome stesso, si tratta della famosa “vedova nera”.
Primo di una collezione di 4 modelli, la linea è dedicata alla saga omicida in cui l’orologio, oggetto del desiderio, suscita emozioni forti e genera reazioni estreme.
Lionel Ladoire ha creato un orologio dal diametro generoso.
Anche se più contenuto del suo predecessore con 41,77 mm. sul lato destro e 50,84 su quello sinistro, ha creato così un’asimmetria tipica di Ladoire.

La Meccanica

L’affissione a regolatore, si presenta attraverso un quadrante tridimensionale che lascia intravedere il movimento.
Questo è un meccanico a carica automatica con micro rotore.
Qui si trovano le indicazioni di ore e minuti attraverso un display brevettato (HMS Planetary®) montato su microcuscinetti a sfera ceramici.
Inoltre c’è anche la funzione GMT con sfera centrale e regolabile tramite il pulsante a ore 8.
Infine, il cinturino è ricavato da un unico pezzo di cuoio.

www.landjr.com

 

Vacheron Constantin Patrimony World Time

Il nuovo Vacheron Constantin Patrimony World Time è un piccolo capolavoro da polso.
Tra le sue funzioni, troviamo anche quella delle ore del mondo con ben 37 differenti fusi orari.
La cassa in oro rosa misura 42,5 mm. di diametro, giustificati dal disco contenute le informazioni sui fusi orari.
Al suo interno troviamo il calibro VC 2460WT che batte con una frequenza di 28.800 a/h.
Si tratta di un movimento meccanico a carica automatica con rotore in oro massiccio.
Il sofisticato quadrante presenta decorazioni inerenti alle sue funzioni, con un planisfero centrale e un anello esterno girevole utile a puntare la città di riferimento.
Vanta 40 ore di riserva di carica.
Le finiture del calibro Vacheron Costantin e la sua qualità costruttiva, gli hanno fatto guadagnare il Punzone di Ginevra.
È impermeabile fino ad una profondità di 30 m.

Infine, il Vacheron Constantin Patrimony, ha un prezzo di 39.900 Dollari.

www.vacheron-constantin.com