Rolex GMT-Master 16750

Rolex GMT-Master 16750, il best seller

Anche oggi voglio uscire dalle solite presentazioni di orologi nuovi, per andare ad analizzare il Rolex GMT-Master 16750, un grande classico.
Si tratta inoltre di uno degli orologi più ricercati, desiderati e perché no, sopravvalutati sul mercato.
Oggi questi orologi hanno valutazioni che superano di gran lunga i loro prezzo di listino, almeno per quanto riguarda i nuovi.
Sui vintage le cose non migliorano.
Questa referenza si può definire transizionale in quanto fu lo sparti acque tra vetri plexi e vetri zaffiro.

NUMERI

Il Rolex GMT-Master 16750 nasce nel 1981 e prevedeva altre 2 varianti: la 16753 in acciaio e oro e la 16758 in oro.
Questa referenza sostituiva la precedente Rolex 1675, dalla quale si differenzia (ma solo dalla seconda metà degli anni 80) per il quadrante lucido e gli indici a “bicchierini”, incorniciati da un sottile filo in oro bianco.
Le novità però si celavano soprattutto al suo interno, dove troviamo il nuovo calibro Rolex 3075.
Questo nuovo movimento prevedeva anche un aumento delle alternanze per ora, che passarono dalle 19.600 alle 28.800.
La novità più evidente tuttavia riguardava la regolazione del datario, che in questo caso divenne a rimessa rapida.
Il Rolex GMT-Master 16750 fu l’ultimo modello a montare il vetro plexi.
Curiosamente, la referenza 16758 (in oro) era l’unico a montare il vetro zaffiro.
Solo nel 1988 venne lanciato il nuovo modello Rolex GMT-Master con referenza 16700.

STORIA

La linea GMT-Master nasce ufficialmente nel 1955, anno in cui venne depositato il nome presso l’ufficio Marchi e Brevetti.
Questo modello fu sviluppato su richiesta della Compagnia Aerea PAN-AM e sviluppato dal Capitano Fred Libby e il responsabile delle pubbliche relazioni Rolex Renè P. Jeanneret.
Nasce così la referenza Rolex 6542 con movimento calibro 1036, basato su di un calibro 1030 ed elaborato, per ottenere una quarta sfera che aveva il compito di completare un giro in 24 ore.
I primi GMT-Master erano dotati di una ghiera in bakelite, ma a causa della sua fragilità, venne successivamente sostituita da inserti in alluminio.

RICERCHE

Trovare un Rolex GMT-Master 16750 è sempre più difficile.
Le problematiche che si devono affrontare per l’acquisto sono numerose e quando si devono spendere (ad oggi) 12 o 14 mila Euro, si vuole essere sempre sicuri di non prendere una bella fregatura.
E in questi casi la fregatura è sempre dietro l’angolo!
La prima regola da seguire è: studiare.
La seconda è mettersi dalla parte del sicuro, soprattutto quando si naviga in rete.

Un’altra regola d’oro è affidarsi a siti sicuri, come Chrono 24, dove ci si può affidare a sistemi di protezione degli acquisti.
Ma soprattutto, vista la rarità dell’orologio, almeno su Chrono 24, essendo la più grande piattaforma al mondo, siamo sicuri di trovare quello che cerchiamo e dove lo vogliamo.

CONCLUSIONI

Comprare un Rolex GMT-Master 16750 non è impossibile.
Ma è difficile.
Quindi se volete investire bene i vostri soldi, studiate, non sopravalutate mai le vostre conoscenze!
Non fidatevi, sospettate sempre, anche di chi vende in buona fede, potrebbe essere lui stesso a non sapere cos’ha in mano!
I Rolex, sono gli orologi più contraffatti al mondo, ma non solo: anche i singoli pezzi che lo compongono possono essere falsi, di altri modelli, più recenti, più vecchi o mancanti.
Quindi ancora una volta, studiate!!
E buona caccia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *