Bulova

Bulova Oceanographer Devil Diver

Finalmente il Bulova Oceanographer Devil Diver si andrà ad aggiungere alla serie Archivio della Casa.
Dopo un sondaggio in collaborazione con Analog/Shift, a vincere il “concorso” è stato l’Oceanographer Devil Diver, più conosciuto forse come Snorkel.
Il suo “avversario” era un cronografo Bullhead, forse troppo costoso da realizzare.
Si tratta di una riedizione del celebre Bulova Oceanographer subacqueo degli anni 70 della Casa Americana.
A dicembre l’annuncio della vittoria.

Cosa cambia rispetto all’originale Snorkel?
Intanto parliamo dell’estetica di questo nuovo Bulova Oceanographer.
Questa infatti rimarrà praticamente immutata a differenza dei concorrenti che hanno la tendenza a ingrandire, ammodernare, svecchiare, ecc…
Il quadrante arancione rimane dotato del “mirino” al centro che da un tocco deliziosamente vintage.
Al 6 le informazioni sull’impermeabilità che segna 666 piedi. Da qui il nome Devil.

Le conclusioni

Al suo interno non si poteva fare altrimenti che adottare un movimento più moderno, ma comunque meccanico a carica automatica, optando per un movimento svizzero prodotto da Sellita SW220-1 AIG5. (ricordiamo che Bulova è ora di proprietà Citizen).
2 saranno le versioni disponibili del Bulova Oceanographer “Devil Diver”: una con quadrante arancione in edizione limitata a 666 esemplari, di cui 30 marchiati sul fondello Analog/Shift.
Un’altra con quadrante nero e lunetta rossa e nera che non sarà limitata, ma distribuita normalmente presso i punti vendita.

Bulova 24 Carati Limited Edition

Il Bulova 23 Carati Limited Edition, si presenta appunto con una cassa in oro a 24 carati… o quasi…
Infatti, questo nuovo segnatempo, si presenta con una cassa in oro puro al 99,99%, sviluppata con processi studiati dalla Bulova stessa ed in attesa di numerosi brevetti.
La cassa è composta da una lunetta ed un fondello in oro 24 carati, mentre i pezzi di giunzione sono realizzati in titanio grado 5.

Facente parte della collezione Joseph Bulova, il Gold Edition 24 carati, ha una cassa ds 42,5 mm. di diametro per 12,8 di spessore.
Al suo interno un movimento meccanico a carica automatica con 26 rubini e certificazione del COSC.

L’orologio viene fornito con un certificato del “Bureau Central du Contrôle des Métaux Précieux” che ne certifica la purezza dell’oro, recante la testa di San Bernardo come marchio.

Oro a 24 Carati

Come risaputo, l’oro utilizzato più comunemente è quello a 18 carati.
Questa caratura è dovuta al fatto che l’oro puro, è un metallo troppo tenero per essere utilizzato.
Infatti viene miscelato normalmente con altri metalli per aumentarne la durezza e la resistenza.

Il nuovo Bulova 25k Limited Edition è dotato inoltre di un vetro zaffiro con 5 strati di antiriflesso.
Il fondello è serrato a vite.
Il cinturino è in pelle di alligatore ma ha due strati tra i quali è stata inserita una maglia in acciaio 316L.
Trattai al carburo di titanio nero con uno spessore di 3 micron, ne aumenteranno la resistenza.
Il sandwich è tenuto insieme da rivetti in titanio grado 5.
L’impermeabilità è di 30 metri (3 ATM).

L’edizione limitata è di soli 32 esemplari che saranno venduti a 42 mila Dollari.

Il Bulova 24 Carati Limited Edition è stato voluto dal nuovo presidente della Bulova Gregory Thumm, che oltre ad essere il nuovo Direttore Esecutivo, è anche un orologiaio certificato.

www.bulova.it

Bulova Accutron Conqueror

Il nuovo Bulova Accutron Conqueror, è ispirato direttamente al famoso Lone Eagle, creato per commemorare il Colonnello Charles A. Linbergh e la trasvolata sull’ Oceano Atlantico in solitario del 1927.
Questo nuovo orologio, si presenta con una linea convincente.
Di ottima fattura, belle finiture, come la lavorazione della lunetta che riprende appunto quella del Lone Eagle del ’27.

La cassa di forma tonneau, ospita al suo interno un movimento meccanico a carica automatica Dubois-Depraz 31340.
Le funzioni comprendono l’indicazione delle 24 ore e gode della certificazione di cronometro del COSC.
Il prezzo di 4900 Dollari è alto, ma non dovrebbe scandalizzare visti i contenuti qualitativi e tecnici.
Ci sfugge tuttavia il motivo per cui sia stato attribuito il nome Accutron in questo determinato caso.

Il Bulova Accutron Conqueror sarà prodotto in soli 200 esemplari.

www.bulova.it

Bulova Accutron Richard Branson

Nel marzo del 2011, la Bulova ha annunciato il suo nuovo testimonial, che risponde al nome di Richard Branson.
Si, proprio lui, il fondatore della Virgin Group, farà da ambasciatore alla Maison.
Il nuovo Bulova Accutron Richard Branson verrà prodotto in soli 500 esemplari, tutti firmati e numerati singolarmente.
Tuttavia si tratta di un orologio speciale con cassa in titanio e movimento meccanico a carica automatica con certificato di cronometro del COSC.

L’orologio

Il quadrante è nero opaco, e presenta un secondo fuso orario.
È inoltre piacevolmente decorato con una rappresentazione stilizzata del globo per le “ore del mondo”.
L’impermeabilità è garantita fino ad una profondità di 100 metri.
Il diametro dell’orologio è di ben 46 mm. forse un po’ abbondante.
Infine, l’orologio è previsto venga spedito in una confezione speciale.
Sarà disponibile a partire dall’autunno 2012 ad un prezzo di circa 3500 Dollari.
Anche il prezzo è un po’ alto, ma tuttavia giustificato dai contenuti.
Inoltre, una parte, andrà in beneficenza all’associazione no-profit fondata dallo stesso Branson e che s’impegna nella protezione e la salvaguardia ambientale e sociale.

In conclusione l’orologio è piacevole, con ottimi materiali, una buona meccanica, e probabilmente con un buon ritiro collezionistico.

www.bulova.it