Porsche Design P6620 Dashboard

Dieci anni dopo il suo lancio, la linea Porsche Design entra in una nuova era con il Porsche Design P6620 Dashboard.
Crea così una nuova generazione di orologi ultra-funzionali dal design ispirato ai cruscotti delle auto da corsa.
I nuovi P’6620 Dashboard sono disegnati dal famoso Porsche Design Studio a Zell am See (Austria).
Si presentano con una cassa che è cresciuta fino ai 44 mm. di diametro per 14,5 di spessore e muniti di quadranti realizzati interamente in titanio.
I pulsanti rettangolari per le funzioni cronografiche e il vetro zaffiro antiriflesso hanno un nuovo disegno.
Questi particolari contribuiscono alla raffinatezza e alla ricerca della qualità di questo orologio che vanta inoltre un impermeabilità di 100 metri.
La funzione cronografica è dotata di doppia scala, così da poter misurare, oltre che a tempi, anche la velocità di un mezzo che va da 60 a 330 km/h.
All’interno troviamo un robusto ed affidabile Valjoux 7753.
È ovviamente meccanico a carica automatica con una frequenza di 28.800 a/h e 25 rubini con una riserva di carica di 48 ore.
Il rotore di carica (massa oscillante) è disegnata in modo da ricordare il cerchione di un’ auto da corsa.

La cassa del nuovo Dashboard P’6620, è realizzata interamente in titanio con trattamento PVD, leggero e piacevole al tatto.

Storiche innovazioni

Il progettista e fondatore del marchio Ferdinand Alexander Porsche, è stato il primo negli anni 80 a utilizzare questo materiale per la produzione di orologi da polso, prendendo spunto dai materiali utilizzati nel campo aerospaziale.
Il nuovo cronografo è disponibile in acciaio spazzolato o con trattamento PVD tutto nero.
Questa finitura è un altro primato di F. A. Porsche che presentò il primo orologio “All Black” già nel 1972.
Il nuovo Porsche Design P6620 Dashboard sarà disponibile in un totale di 12 versioni, compreso il quadrante bianco, cassa in oro o un cinturino in caucciù.

www.porsche-design.com