Parmigiani Fleurier Ovale Pantographe

La novità di quest’anno di Casa, è il Parmigiani Fleurier Ovale Pantographe.
Le sfere per adattarsi al quadrante ovale, si allungano e si accorciano con un sistema meccanico che sfrutta il principio del pantografo.

Una camma situata al centro del movimento, fornisce le informazioni sulla lunghezza necessaria per adattare la lunghezza delle sfere al quadrante.
La sfida più grande per la realizzazione di questo orologio, è stata naturalmente la realizzazione delle sfere ed il loro assemblaggio.
Dopo aver diverse proposto diverse tecniche, gli artigiani si sono orientati sulla tecnologia per l’intaglio dei piccolissimi segmenti di titanio che compongono le sfere.
Così hanno optato per il taglio al laser di ultima generazione che utilizza acqua e azoto che garantiscono una precisione di 2/4 micron.
C’è voluto un anno di test presso l’istituto di tecnologia di Losanna per arrivare alla precisione richiesta.

La Meccanica

Ad alimentare questo Parmigiani Fleurier Ovale Pantographe, è un movimento a carica manuale interamente progettato e sviluppato in casa Parmigiani Fleurier, con una frequenza di 3 Hz, 28 rubini, e che conta 267 componenti.
Grazie ad una coppia di bariletti, la riserva di carica è di ben 8 giorni (192 ore).
Il bilanciere ha una regolazione a collo di cigno.
La finitura del movimento è di altissimo livello, e comprende ponti a côte de Genéve con angoli smussati a mano e platine a perlate, il tutto visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro.

Le funzioni comprendono ore, minuti, un grande datario e un indicatore della riserva di carica.

Il quadrante è stato argentato con un motivo “Barley Grain”.
Gli indici applicati e i numeri sono rivestiti in blu con tecnica PVD, così come le sfere telescopiche.

La cassa di forma ovale a finitura completamente lucida misura 45×37,6 mm. per 12 di spessore ed è disponibile sia in oro rosa che bianco.
L’impermeabilità è garantita fino a 30 metri.
Il cinturino è di Hermes con fibbia ad ardiglione.

www.parmigiani.com