Girard Perregaux 351

0.00

Girard Perregaux del 1972.
Orologio molto raro.
Cassa in acciaio 39 x 43 mm.
Primo movimento al quarzo con 32.768 Hz.

Esaurito

Informami quando l'articolo è disponibile.

Girard Perregaux 351 fondo di magazzino del 1972.
Orologio molto raro in queste condizioni.
È dotato di una massiccia cassa in acciaio 39 mm. per 43 mm. di diametro a finitura lucida.
Questo orologio rappresenta l’alba di una tecnologia rivoluzionaria.
È il secondo orologio al mondo a montare il movimento GP351 al quarzo con una frequenza di oscillazione del cristallo di quarzo di 32.768 Hz.
Questa frequenza presentata da Girard Perregaux, è ancora oggi lo standard per i movimenti quarzo.
Il quadrante blu riporta indici applicati ed è protetto da un vetro acrilico bombato.
La corona di carica, ovviamente originale, riporta il Marchio Girard Perregaux.
Il fondello, anch’esso in acciaio, è serrato a vite e presenta ancora l’adesivo originale.
È assicurato al polso da un bracciale in acciaio originale e marchiato.
Si presenta all’interno della sua scatola, contro scatola e bustina in simil-pelle, tutto originale.

Il primo Girard Perregaux ad utilizzare questa tecnologia fu il calibro 350 nel 1971.
L’orologio si presentava con un bizzarro quadrante con disegni che ricordavano un circuito elettrico.
Il Girard Perregaux 351 verrà prodotto in seguito in diverse versioni sia di cassa che di quadranti.
La più conosciuta sarà una cassa ovale che riporta la referenza 9444HK.
Tra le versioni più diffuse, anche con placcatura in oro.