Citizen Bullhead Record Label Tsuno

Citizen Bullhead Record Label Tsuno

Il Citizen Bullhead Record Label Tsuno, è una delle tante riedizioni che oggi vanno tanto di moda.
Citizen, per quanto presente sul nostro territorio, conserva numerose edizioni limitate per il mercato interno.
Difficile che ne arrivino in Italia.
Ed il classico Bullhead, che va tanto di moda da noi, non poteva mancare.

OMAGGIO

Eredità del modello originale, è la configurazione con corona e pulsanti al 12.
Oggi conosciuto come Bullhead, i Giapponesi hanno rievocato il nome di Tsuno, che tradotto dal giapponese vuol dire corno.
Una piccola differenza, ma sensata.
Lanciato in una nuova versione nel 2018, è stato vestito con linee più moderne.
Un aspetto già vista ed atteso, che replica il modello originale.
No, non è in omaggio!
Ma un omaggio alla versione degli anni 70.
Infatti chiamarla riedizione non è corretto, in quanto le differenze sono talmente tante, che non lo si può definire tale.

DIVERSO

Il nuovo Citizen Bullhead Record Label Tsuno ha caratteristiche decisamente moderne.
Si parte infatti da un movimento al quarzo, a differenza dell’automatico degli anni 70, fino ad una cassa di ben 45 mm. contro i 38.
Quello che invece non lascia dubbi, è che la volontà di riesumare il design del 72 sia stata irresistibile.
Per inaugurare questa nuova collezione, vennero lanciati 3 modelli: un quadrante panda, uno blu ed uno verde in edizione limitata.
Ma non solo, infatti per il mercato giapponese si affiancarono ulteriori 6 versioni, tutte prodotte in collaborazione con rivenditori locali.
Pare che siano state prodotte versioni in oro, PVD nero, con diversi quadranti e finiture, e addirittura una versione full black.

QUARZO

Disgraziatamente Citizen non ha ancora prodotto un movimento cronografico meccanico.
Molto più probabile invece che il prezzo elevato di una versione meccanica non sia nel target della Maison.
Infatti, volendo, vista la proprietà di diverse Maison, tra le quali Frederique Constant, un movimento lo troverebbe anche!
Ma per i clienti Citizen sarebbe completamente fuori budget.
Così troviamo all’interno di questo modello un movimento Citizen 0510 che vede la lancetta dei secondi crono scandire un secondo alla volta, contro il Tsuno Chrono Racer che scandisce il quinto di secondo.
Anche il datario adesso non è più al 6, all’interno del quadrante delle ore crono, ma alle 4 e mezza, migliorandone la lettura, ma tradendo il design originale.

CONCLUSIONI

Il bracciale è in lamiera piegata, con maglie sottili che danno l’impressione di essere un prodotto economico.
Il prezzo di 235 USD (di poco superiore ai 206 Euro), lo posizionano naturalmente in questa fascia.
Anche il peso di soli 98 grammi da l’impressione di essere un orologio si leggero, ma un po’ cheap.
Ciò nonostante i prezzi oggi sono già alle stelle.
Ne varrà la pena?

Aspettiamo i commenti di chi ne ha uno al polso!
Scrivi qui sotto, dai una mano a chi vuole un Citizen Bullhead Record Label Tsuno!

www.citizen.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.