Rolex Yacht-Master 2012

Il Rolex Yacht-Master 2012, vede la luce per lacrima volta nel 1992, e faceva parte della linea Oyster Perpetual.
La sua destinazione era in origine per un pubblico di marinai.
Oggi si presenta al salone di Basilea con un lifting che l’ha reso più giovane e tecnologico.
Il nuovo Yacht-Master infatti ha una cassa in una nuova lega brevettata chiamata Rolesium e un nuovo quadrante spazzolato soleil blu.

I Materiali

La nuova lega Rolesium sviluppata da Rolex che veste il nuovo Yacht-Master con una cassa da 40 mm. è composta da acciaio 904L e platino.
La lunetta bidirezionale è dotata di 120 scatti ed è realizzata interamente il platino 950.
La finitura è sabbiata, tranne che per i numeri in rilievo che sono lucidati.
Gli indici sul quadrante sono realizzati in oro bianco 18 carati e riempiti con un materiale luminescente chiamato Chromalight, che emana un forte bagliore di colore blu.

Con una cassa di tipo Oyster ricavata dal pieno ed un fondello avvitato, lo Yacht-Master è in grado di immergersi fino a 100 metri di profondità.
La corona è avvitata anch’essa ed è dotata di un sistema di sicurezza triplock che ne garantisce la tenuta stagna.

La Meccanica

Al suo interno troviamo il classico calibro Rolex 3135 a carica automatica con certificato COSC, 31 rubini e 28.800 a/h.
Come in altri movimenti di ultima generazione in Casa Rolex, anche il nuovo Yacht-Master è dotato della nuova spirale Parachrom, in una speciale lega sviluppata da Rolex, che secondo la Società è altamente resistente agli urti, ai campi magnetici, e alle variazioni di temperatura, che assicura una migliore tenuta della cronometria nel tempo.

Ad assicurarlo al polso un bracciale Oyster in acciaio 904L con maglie lucide al centro e satinate all’esterno.
La chiusura è di tipo Oysterlock, un altro brevetto Rolex che scongiura aperture accidentali e un sistema di regolazione Easylink, che permette una regolazione fine di 5 mm. senza sforzo alcuno.

Secondo la Maison, il nuovo Rolex Yacht-Master 2012 sarà disponibile da autunno ad un prezzo ancora da determinare.

www.rolex.com

Ecco il nuovo Rolex Sky-Dweller

Dopo tanto tempo ad ascoltare voci di corridoio, ecco il nuovo Rolex Sky-Dweller.
Si tratta di un orologio con doppio fuso orario e calendario annuale.
Al momento è disponibile in oro bianco, giuallo e rosa.
Il calibro è tutto nuovo, naturalmente di manifattura Rolex e denominato Rolex 9001.
Il nuovo calibro, come l’intera produzione Rolex è certificato dal COSC e dispone della nuova spirale Parachrom.
40 sono i rubini, 28.800 a/h è la sua frequenza e la riserva di carica è di 72 ore.

La lunettaRing Command” è costituita da circa 60 elementi e consente all’ utente di selezionare le 3 posizioni che consentono di impostare la data, l’ora locale e l’ora di riferimento.
La funzione selezionata è possibile regolarla comodamente dalla corona di carica in entrambe le direzioni.

Il calendario annuale è innovativo, anche se senza il giorno.
Distingue automaticamente i mesi di 30 e 31 giorni, richiedendo una sola correzione a febbraio.
La data è indicata a ore 3, mentre il mese è indicato su una delle 12 aperture in prossimità degli indici.

www.rolex.com


 

 

 

 

 

Novità Rolex 2012 a Basilea

Le Novità Rolex 2012 a Basilea ci saranno, nonostante non sia una Maison che ci ha abituati a un continuo flusso di nuovi modelli, a differenza di altre marche come Omega, Tag Heuer o Patek Philippe.
L’ ultima volta che abbiamo visto un nuovo modello Rolex, dobbiamo risalire allo Yacht Master II, che a tutti gli effetti, non è stato un gran successo…
Che sia la volta buona che a Baselworld arrivi un nuovo modello?
Forse una nuova collezione?
Naturalmente su questo nuovo modello si sono già spese parole, si è movimentato il mondo del’ web e qualcuno, che ha un amico che conosce un tipo che ha un parente in Casa Rolex, sa già con certezza di cosa si tratta…
Ma probabilmente è tutta pubblicità gratutita.

Sul sito è già comparsa un’immagine a dir poco inutile, ma che scatena già le fantasie più improbabili di stampa e appassionati.

Noi sappiamo che per vedere il nuovo “SKY-DWELLER“, dobbiamo aspettare le novità Rolex 2012 a Basilea.

www.rolex.com