Panerai Radiomir 3 Giorni Platino

Il Panerai Radiomir 3 Giorni Platino ha una storia curiosa.
Alla fine del 1930, la Panerai crea un particolare Radiomir con un quadrante dal design unico.
Ad oggi, solo 2 esemplari sono sopravvissuti, ed il perché furono creati, non è dato a sapersi.
La loro storia è stata lavata via dagli archivi della Maison a causa dell’alluvione del 1966.
Il nuovo Radiomir 3 giorni, riprende il disegno di questo quadrante per la prima volta.

Il Radiomir Oggi

La tecnica a sandwich che compone il quadrante rimane invariata, mentre la grafica si avvale di un’ alternanza di indici geometrici che facilitano la lettura.
A copertura un vetro in plexiglas spesso 2,8 mm.
La cassa in platino misura 47 mm. e garantisce un impermeabilità di 100 metri, una profondità analoga al modello originale.
Le anse a filo sono saldate e grazie al brevetto Panerai, il cinturino può essere rimosso.
Sul fondello un vetro zaffiro lascia ammirare il calibro P.3000, interamente progettato e sviluppato nelle Officine Panerai di Neuchåtel.
Il calibro ha 21 rubini e il grande bilanciere da 13,2 mm. ad inerzia variabile, presenta viti di regolazione.
I grandi ponti celano 2 bariletti che garantiscono 3 giorni di carica.
Il nuovo Panerai Radiomir 3 Giorni Platino (PAM000373) sarà disponibile ad agosto in 199 esemplari numerati ad un prezzo di 29 mila Euro.

www.panerai.com