NUOVO PANERAI PAM1055 Verde

Le Officine Panerai ci hanno sempre abituati a delle novità a di poco banali.
Ma oggi, il nuovo Panerai PAM1055 verde, finalmente stravolge le naturali leggi evolutive per imbattersi in percorsi inesplorati, uscendo dal solido selciato fedele dal 1936.
Ha cambiato colore al quadrante.
Si lo so, a molti la mia ironia può essere antipatica, ma diciamo le cose come stanno: la fantasia in Casa non è un punto forte.
Inoltre a proporre il verde su di un orologio, sono proprio gli ultimi!
E siccome la cassa non è delle più sbarazzine, un verde militare almeno è più coevo.

L’Orologio

Sul Panerai PAM1055 verde di novità da raccontare ce ne sono poche.
Ha una cassa in acciaio da 42 mm. impermeabile fino a 300 metri.
La corona ha il famoso ed imitatissimo sistema a leva per il blocco.
Ad incorniciare il quadrante, una lunetta… anch’essa già vista sui Submersible… di cui effettivamente fa parte.
Il quadrante presenta indici applicati (peccato! preferivo il classico sandwich).
Il quadrante dei secondi è posizionato tradizionalmente al 9.
Ad assicurarlo al polso, un inedito cinturino in gomma in tinta col quadrante.

Il Movimento

Decisamente più commerciale, il movimento del nuovo Panerai PAM1055 è a carica automatica.
Prodotto e sviluppato in Casa, il P.9000 ha una frequenza di 28.800 a/h e una riserva di carica di 3 giorni.
Peccato non sia visibile attraverso il fondello.
Il fatto che il Panerai PAM1055 sia un automatico (mossa commerciale, più comodo del manuale P.999) e che non sia visibile (cosa che al pubblico piace molto), effettivamente stona un po’.

Conclusione

Il nuovo Panerai PAM1055 sarà in vendita esclusivamente sul sito ad un prezzo di 8500 Euro.
Ci saranno a disposizione solo 500 esemplari (per fortuna).
Inoltre, nella confezione, sarà compreso un cinturino in materiale tecnico con velcro e passante in titanio, insieme all’attrezzatura per smontarlo.

Panerai Radiomir 1940 3 Days Automatic

Il nuovo Panerai Radiomir 1940 3 Days Automatic di Officine Panerai, è stato presentato oggi, 30 settembre a Hong Kong alla fiera Watches & Wonder, aperta fino al 2 ottobre.

Il Radiomir Automatic è animato dal nuovo movimento P.4000, primo movimento automatico di casa Panerai ad avere una massa oscillante eccentrica di tipo micro-rotore, sviluppato e realizzato dalla manifattura di Nauchâtel.
Il nuovo movimento, spesso solo 3,95 mm. permette all’orologio di avere uno spessore particolarmente contenuto, adattandosi perfettamente alle proporzioni della cassa del Radiomir.
Accanto alla massa oscillante batte il bilanciere con una frequenza di 28.800 a/h (4 Hz), sotto all’ormai tradizionale ponte con due punti di fissaggio, che rende la struttura del movimento particolarmente stabile.
La riserva di carica è di tre giorni, garantita da due bariletti in serie.
La rimessa dell’ora di precisione, è inoltre garantita dal blocco dei secondi una volta estratta la corona di carica.

Estetica

La cassa da 45 mm. di diametro del Radiomir sarà disponibile in due versioni.
Quella in acciaio è costituita da un acciaio inox AISI 316L (PAM000572).
La versione in oro rosso 5Npt (PAM000573) è una lega ricca di rame e con una piccola percentuale di platino che aiuta a ridurre l’ossidazione del metallo.

Nel modello con cassa in acciaio, la massa oscillante è in tungsteno, un metallo ad alta densità con finitura lucida.
Le masse oscillanti sono decorate con la scritta Officine Panerai..
Quello in oro rosso invece ha la massa oscillante in oro rosso 22 carati con una decorazione più curata.
Entrambi i modelli hanno il movimento a vista, grazie ad un vetro zaffiro posto sul fondello.

Il quadrante del Panerai Radiomir 1940 3 Days Automatic è contraddistinto da un disegno del tutto tradizionale.
Rimane infatti la classica struttura a sandwich e i piccoli secondi al 9.

L’impermeabilità è testata fino a 10 bar (100 metri) per la versione in acciaio, mentre quella in oro a soli 5 bar (50 metri)…..

www.panerai.com

Panerai Radiomir 3 Giorni Platino

Il Panerai Radiomir 3 Giorni Platino ha una storia curiosa.
Alla fine del 1930, la Panerai crea un particolare Radiomir con un quadrante dal design unico.
Ad oggi, solo 2 esemplari sono sopravvissuti, ed il perché furono creati, non è dato a sapersi.
La loro storia è stata lavata via dagli archivi della Maison a causa dell’alluvione del 1966.
Il nuovo Radiomir 3 giorni, riprende il disegno di questo quadrante per la prima volta.

Il Radiomir Oggi

La tecnica a sandwich che compone il quadrante rimane invariata, mentre la grafica si avvale di un’ alternanza di indici geometrici che facilitano la lettura.
A copertura un vetro in plexiglas spesso 2,8 mm.
La cassa in platino misura 47 mm. e garantisce un impermeabilità di 100 metri, una profondità analoga al modello originale.
Le anse a filo sono saldate e grazie al brevetto Panerai, il cinturino può essere rimosso.
Sul fondello un vetro zaffiro lascia ammirare il calibro P.3000, interamente progettato e sviluppato nelle Officine Panerai di Neuchåtel.
Il calibro ha 21 rubini e il grande bilanciere da 13,2 mm. ad inerzia variabile, presenta viti di regolazione.
I grandi ponti celano 2 bariletti che garantiscono 3 giorni di carica.
Il nuovo Panerai Radiomir 3 Giorni Platino (PAM000373) sarà disponibile ad agosto in 199 esemplari numerati ad un prezzo di 29 mila Euro.

www.panerai.com

Panerai Luminor Chrono Daylight

Il Panerai Luminor Chrono Daylight è uscito per la prima volta nel 1995 in collaborazione con Sylvester Stallone.
Panerai introduce una versione aggiornata dell’orologio dedicato all’omonimo film, con cassa da 44 mm.
Questa è forgiata in acciaio e porta la referenza PAM 356.
Offre una finitura spazzolata e un quadrante nero con trattamento luminoso su indici e sfere con superluminova.
La corona è serrata dal tradizionale ponte a pressione, mentre i pulsanti crono sono semplici a pompa.
Assicurato al polso da un cinturino in cuoio, ha impunture dello stesso colore della sostanza luminosa.
Inoltre nel corredo si trova anche un cinturino in caucciù facile da cambiare.
L’orologio sarà disponibile tra un paio di settimane ad un prezzo di 8700 Dollari.

Specifiche

Movimento meccanica a carica automatica
Calibro OP XII da 13,5 linee
27 rubini
Bilanciere in Glucydur con frequenza di 28.800 a/h
Antiurto Incabloc
Riserva di carica di 46 ore
Certificato di cronometro C.O.S.C.
Impermeabile fino ad una profondità di 100 metri.

www.panerai.com