Orologi e Finanza

Il mondo degli Orologi e Finanza, in questo periodo riserva sorprese.
La prima notizia fu che la Sowind (Girard Perregaux e Jean Richard) ha ceduto il 51% alla PPR (Gruppo Gucci) dopo una scalata cominciata nel 2008.
Poi arrivò la notizia della Eterna che è passata alla cinese Haidian Holdings Limited.
Ora tocca alla Maurice Lacroix cedere una quota di maggioranza all’Asiatica DKSH.
Maurice Lacroix conta oggi 200 dipendenti per un fatturato di 70 milioni di Franchi Svizzeri.

Dall’altra parte invece la Omega, ha firmato un contratto di sponsorizzazione di 5 anni con la PGA, che ha deciso di prendere Omega come cronometrista ufficiale del Senior PGA Championship, PGA Championship e PGA Grand Slam of Golf.

Collezione IWC Portofino

Nato nei primi anni 80, la Collezione IWC Portofino divenne un icona con la sua cassa da 46 mm e il suo calibro da 16 linee e 3/4.
IWC debutterà a Baseworld con ben 4 nuove referenze:

Ref. 3565: Portofino Automatic (disponibile da aprile/maggio ad un prezzo di base di 4200€ per l’ acciaio)
Un solotempo con cassa da 40 mm. disponibile in acciaio o in oro rosa con quadranti silver e con un look anni 60.

Ref. 3910: Portofino Chronograph (disponibile da aprile/maggio ad un prezzo di base di 5500€ per l’ acciaio)
Dispponibile con cassa da 42 mm e movimento automatico 79320 con 44 ore di riserva di carica, con quadrante nero o silver.
Sarà disponibile inoltre con cinturino in pelle o un bracciale maglia Milano.

Ref. 3610: Portofino Dual Time (disponibile da aprile/maggio ad un prezzo di base di 17.500€ per l’oro rosa)
Avrà un quadrante supplementare nella metà superiore del quadrante per il secondo fuso, regolabile tramite la corona.
La riserva di carica è assicurata per 72 ore grazie a 2 bariletti ricaricati automaticamente in modo bidirezionale.
La cassa sarà disponibile in oro rosso o rosa con quadrante nero o in acciaio con le 2 varianti di quadrante.

Ref. 5101: Portofino Hand.Wound Eight Days (disponibile da luglio a partire da 10.000 € per il modello in acciaio)
Per il modello di punta della collezione, il movimento è una derivazione della famiglia 5000.
Con i suoi 37,8 mm di diametro, il calibro 59210 ha le dimensioni di orologio da tasca di una volta, ma con le tecnologie moderne.
Disponibile in oro rosso o acciaio, sarà disponibile nei 2 colori di quadrante.
Il cinturino è di manifattura Italiana firmato Santoni nei colori nero o marrone.

La Collezione IWC Portofino è già disponibile.

www.iwc.com

 

Omega Hour Vision Blue Orbis

Con L’Omega Hour Vision Blue Orbis, la Maison crea un modello speciale per l’organizzazione Orbis International contro la cecità.
come testimonial in collaborazione con Omega per il progetto, troviamo Daniel Craig.
L’Omega Hour Vision Blue è naturalmente un edizione speciale con cassa in acciaio da 41 mm. con vetro a 360° che lascia intravedere il movimento.
Equipaggiato dal calibro di manifattura Omega 8500, presenta il famoso scappamento coassiale, visibile da un ulteriore vetro zaffiro posto sul fondello trasparente.
La corona di carica è serrata a pressione e naturalmente personalizzata con il Logo Omega.
L’impermeabilità è garantita fino ad una profondità di 100 metri.
Questo modello si contraddistingue dal modello di serie, per l’inedita colorazione blu del quadrante.

www.omegawatches.com

Cerca gli orologi Omega nuovi o di secondo polso su Segnatempo

Lange & Sohne Zeitwerk Striking Time

Dopo la sua presentazione nel 2009, la Maison presenta il Lange & Sohne Zeitwerk Striking Time.
È un evoluzione del modello originale che riporta qualche aggiornamento a dir poco rilevante.
Si notano subito guardando il quadrante, i due piccoli martelli che abbracciano il quadrante dei secondi.
A questi è demandata la funzione di ripetizione delle ore e dei quarti, percuotendo i due diapason che circondano il quadrante.
Con una pressione del pulsante posto a ore 4, si ottiene l’indicazione acustica dell’orario.

La meccanica

Il calibro di manifattura Lange & Sohne è l’ L043.2, che deriva direttamente dal L043.1 (senza ripetizione).
Il movimento è composto da 528 parti, compresi i 78 rubini (388 e 66 per il calibro base), ha una riserva di carica di 36 ore e misura 44,2 di diametro, per 13,8 di spessore.
Infine, il Lange & Sohne Zeitwerk Striking Time verrà prodotto in soli 100 esemplari in platino e in un numero non limitato in oro.

www.alange-soehne.com

Cartier Astroregulateur

Con un diametro di ben 50 mm. il Cartier Astroregulateur incassa un movimento esclusivo.
La cassa che lo contiene è in niobium-titanio e pesa solo 55 grammi.
Il calibro 9800 MC a carica automatica, necessita di ben 60 ore di lavoro per la sola finitura.
Con un totale di 43 rubini e 281 parti in totale, ha una riserva di marcia di 80 ore e ha un bilanciere che oscilla a 21.600 A/h (3 Hz).
Lo scappamento è dotato inoltre del sistema a tourbillon.
Questo sofisticato movimento è stato sviluppato, progettato e assemblato interamente in Casa Cartier e ha richiesto ben 5 anni di lavoro.
E’ stato studiato un innovativo sistema di ricarica che racchiude nella massa oscillante lo scappamento e il quadrante dei secondi, tutti in uno stesso insieme.
Questo nuovo ed esclusivo Cartier Astroregulateur, sarà prodotto in soli 50 esemplari.

www.cartier.it