Omega Sceglie Capri per i nuovi Planet Ocean

Omega Sceglie Capri per i nuovi Planet Ocean.
I quattro modelli avranno in comune una lunetta girevole unidirezionale, la valvola per la fuoriuscita del’Elio e un’impermeabilità di 600 metri.
I movimenti di manifattura, sono dotati dello scappamento coassiale in silicio, supportato da una garanzia di ben quattro anni.

Il Cronografo

Il Planet Ocean corno è caratterizzato da una cassa in titanio grado 5 di 45, 5 mm. di diametro, una lunetta in ceramica blu “liquidmetal” e un quadrante laccato nello stesso colore.
Il cinturino è in caucciù o titanio.
Al suo interno troviamo il nuovo cal. 9300 di manifattura con spirale in silicio Si14 e ruota a colonne.
Un sistema di rimessa dell’ora, consente di fa avanzare la sfera delle ore indipendentemente dal funzionamento dell’orologio.
Un vetro zaffiro sul fondello consente di ammirare il movimento.
Disponibile da ottobre, avrà un prezzo di circa 9500 Euro.

E possibile anche optare per il modello in acciaio a 6500 Euro circa e per una lunetta con pavé di 42 diamanti per un totale di 2,69 carati.

Il Solotempo

Il Seamaster Planet Ocean da 42 mm. si presenta col nuovo movimento di manifattura solotempo cal. 8500, con una disponibilità di numerose varianti.
anche in questo caso la spirale è in silicio con garanzia di 4 anni.
Disponibile anche con una lunetta in diamanti per 2,14 carati, alluminio e ceramica a partire da 4500 Euro circa.

Per la Donna

Per le donne, ecco un elegante modello da 37,5 mm. con calibro 8520.
Quest’anno Omega lancia per la prima volta questo modello in una misura di 37,5 mm.
Con una cassa in acciaio, le possibilità di personalizzazione sono le stesse dei precedenti modelli, compresa una lunetta in brillanti da 1,55 carati.
Insieme alla nuova collezione Planet Ocean, Omega ha annunciato la sua collaborazione con Yann Arthus-Bertrand per la creazione di un film sugli Oceani a favore della sensibilizzazione nei confronti di questi e quanto è in nostro potere per preservarli.

Alla domanda sul perché Omega ha scelto di lavorare con l’ambientalista/regista Arthus-Bertrand per il progetto, il presidente Stephen Urquhart ha detto: “Nessuno poteva farlo di meglio. Yann Arthus-Bertrand è sia un ambientalista che uno specialista nel mondo nella fotografia aerea. Ha una combinazione unica di competenze che gli permetteranno di comunicare la maestosità e la bellezza degli oceani cinematograficamente “.

Arthus-Bertrand ha dichiarato la sua partnership con Omega, “Lavoreremo insieme per creare un film che riflette significativamente la bellezza degli oceani e ricorda a tutti di salvare queste stupefacenti fonti di vita “.

www.omegawatches.com