Corum Trophee Jules Verne

Corum presenta il nuovo modello Corum Trophee Jules Verne, dedicato alla celebre regata Trophée Jules Verne, a sua volta intitolata allo scrittore.
In qualità di Timekeeper e partner dell’impresa, Corum ha accompagnato l’equipaggio dello skipper Loick Peyron intorno al mondo.
Lo Skipper è stato impegnato a segnare un nuovo record nella circumnavigazione del globo.
Il cronografo è stato fermato a 45 giorni, 13 ore, 42 minuti e 53 secondi, durante i quali non vi è stata ne sosta, ne aiuto esterno.

L’orologio

La Maison ha dedicato ai 14 membri del Maxi trimarano Banque Populaire V, un orologio a testa, pertanto non sarà disponibile sul mercato.
Il nome dell’orologio naturalmente è “Trophée Jules Verne 2011-2012”.
Il modello di base è un Seafender, che fa parte della collezione Admiral’s Cup lanciata nel 1960 e dedicata all’omonima regata.

Si tratta di un orologio personalizzato con la scritta “Trophée Jules Verne 2011-2012” sul quadrante e sul fondello.
Il fondello riporta inoltre un mappamondo con la rotta tracciata, il porto di partenza e arrivo e i 3 capi doppiati: Capo di Buona Speranza, Capo Leeuwin e Capo Horn.

I membri dell’equipaggio sono stati invitati il 2 Aprile, presso la sede della Maison a La Chaux de Fonde in Svizzera, per ritirare i loro segnatempo.

L’orologio è un Corum Admiral’s Cup Seafender 48 cronografo con movimento meccanico a carica automatica.
La cassa è in acciaio da 48 mm. di diametro ed ha un impermeabilità di 300 metri.
Il Corum Trophee Jules Verne purtroppo non sarà disponibile al pubblico, ma si può sempre sperare di trovarlo di secondo polso!

www.corum-watches.com

Corum Admiral’s Cup Tourbillon GMT

Simbolo della produzione Corum, la lunetta dodecagonale ha caratterizzato la collezione Admiral’s Cup, come pochi altre Maison hanno saputo fare.
Il Corum Admiral’s Cup Tourbillon GMT Seafender 47, mantenendo comunque il suo spirito sportivo, ha fatto un incursione nel campo delle complicazioni di maggior successo.

Sul quadrante, troviamo a ore 10:30, l’apertura sulla gabbia del tourbillon, l’indicazione di un secondo fuso orario ad ore 6 affiancato dall’indicatore giorno/notte, il tutto animato da un movimento automatico cal. C0397.
Il movimento batte a 28.800 a/h e il bilanciere, visibile dal quadrante, lascia incantati davanti all’effetto dato dagli ingranaggi che ruotano in senso opposto alla gabbia a forma di chiave, simbolo della Casa, imperniata sotto ad un ponte a “V”.
L’indicazione della data infine completa il quadrante in un elegante equilibrio.
La riserva di carica è di 50 ore.

La cassa di generose dimensioni vanta un fondello chiuso a vite ed un vetro zaffiro antiriflesso.
Al 4 troviamo il pulsante per la correzione veloce del secondo fuso orario.
L’impermeabilità è di 50 metri

Specifiche

Ref. 397.101.55/0001 AK10

movimento meccanico a carica automatica CO397
Frequenza di 28.800 a/h
28 rubini
riserva di marcia di 50 ore

Cassa dodecagonale in oro rosa da 47 mm.

Cinturino in coccodrillo nero
Fibbia pieghevole in oro rosa

impermeabilità di 50 metri.

www.corum-watches.com

Corum Admiral’s Cup Tourbillon GMT

Corum Admiral Cup Chrono 
Bol D’or Mirabaud

Per celebrare la collaborazione con la Bol D’Or Mirabaud, storica regata tra Ginevra e Le Bouveret, Corum punta alla colorazione della manifestazione con il Corum Admiral Cup Chrono Seafender 48 Bol d’Or Mirabaud.
È un orologio in edizione limitata di 30 esemplari che verranno assegnati ai vincitori del Bol d’Or e il Bol d’Or Vermeil.
Con la regina delle complicazioni, il cronografo appunto, l’orologio veste con una cassa di generose dimensioni arrivando a ben 48 mm. di diametro.
Caratteristici i segni distintivi come la lunetta a 12 lati e le bandierine nautiche a decoro sul rehault.
Nuova è la disposizione delle indicazioni cronografiche, spostando al centro sia i secondi che i minuti invece che tradizionalmente su piccoli contatori ai lati.

L’orologio

Il quadrante, finemente decorato a clous de Paris, presenta indici e sfere in oro.
L’insieme risulta un piacevole accostamento tra il blu e l’oro del Bol d’Or Mirabaud che conferisce all’orologio un elegante rimando dell’evento.

Negli ultimi anni Corum sta subendo una profonda trasformazione.
I suoi sforzi sono concentrati per far risplendere il marchio come un tempo, riconquistando la sua posizione storica.
La crescente gamma è la naturale conseguenza di questa manovra, rimanendo fedele comunque al suo DNA.

Posizionato in una nicchia esclusiva, Corum possiede ben 150 referenze divise tra le collezioni Admiral, Goledn Bridge, Romolus e Artisans.
L’intera collezione va da un prezzo di 4000 CHF fino ad un milione, tra metalli preziosi e sofisticate meccaniche.

Nasce nel 1960 la prima interpretazione di Admiral Cup, il modello che ha gettato le basi per il successo.
Basi che ancora oggi sono quelle del successo, con i suoi 12 lati e le bandierine come indici.
Segni distintivi riconoscibili…

Specifiche

Corum Admiral Cup Chrono 
Bol D’or Mirabaud
Movimento meccanico a carica automatica CO960 certificato COSC
28.800 a/h
27 rubini
48 ore di riserva di carica
Cassa in titanio PVD blu di 48 mm.
Fondello trasparente con logo Bol d’Or Mirabaud 2011
Impermeabile fino 300 metri.

www.corum-watches.com