Tissot Navigator Lobster

0.00

Orologio Tissot del 1973 circa con referenza 45.502.
Cassa in acciaio da 39 x 42 mm.
Movimento automatico cal. Tissot 2170.
Vetro Plexi.
Fondello a vite.

Esaurito

Il Tissot Navigator Lobster è un orologio prodotto dalla Tissot del 1973 circa.
Viene identificato con una referenza 45.502.

Si contraddistingue per una cassa in acciaio da 39 mm. di larghezza per 42 mm. di altezza, esclusi corona e pulsanti.
La cassa ha superfici a finitura satinate con spigoli lucidati a specchio.
Il quadrante nero opaco, ha indici stampati in bianco e indicazioni cronografiche con sfere in arancio fluo.
Secondi e minuti cronografici sono centrali.
Un rehault interno riporta la scala tachimetrica ed è protetto da un vetro acrilico bombato.
Al suo interno batte un movimento meccanico a carica automatica cal. Tissot 2170 con 17 rubini.
Questo deriva direttamente da un Lemania 1341, che sarebbe la stessa derivazione dell’Omega 1040.
Il fondello è serrato a vite ed è esternamente anonimo.
I marchi sono stampati all’interno.
La corona è a pressione con logo Tissot a basso rilievo.
Ad assicurarlo al  polso, un raro bracciale in acciaio pesante dal design anni 70.

Questo esemplare è purtroppo privo di scatola e documenti originali.

Il Tissot Navigator Lobster era disponibile anche con quadrante bianco e contatori neri.
Il colore delle sfere naturalmente era invertito, ad eccezione delle sfere cronografiche che rimangono di colore rosso.