Rolex King Midas

0.00

Disegnato da Gerald Genta che si è ispirato all’antica Grecia, il design è ripreso dalla maestosità del Partenone.
L’orologio è scolpito da un lingotto d’oro giallo a 18 k. o in oro bianco con un peso che vaira dai 150 ai 200 grammi a seconda del modello e del metallo utilizzato.
E’ stato il primo Rolex a montare un vetro zaffiro.
La sua prima referenza è una 9630 in edizione limitata a 1000 esemplari, seguita poi da una referenza 3580 anch’essa in edizione limitata.
La refernza 3581 detta anche “Queen Midas” nasce ovviamente per vestire le signore.
Tutte le referenze, fanno parte della linea Cellini.
Il Rolex King Midas lo possiamo vedere in James Bond “l’uomo dalla pistola d’oro” (1974, anno del debutto dell’orologio) al polso di Christopher Lee.
Ma il più famoso King Midas lo troviamo al polso di “The King”, Elvis Prisley durante i sei concerti al Huston Livestock Show and Rodeo.
Elvis si presenta con una serie limitata refernza 9630.
L’orologio è ora esposto a Graceland e sembra essere stato usato per nuotare visti i danni riportati al quadrante.
Il King Midas infatti, non è della linea Oyster! Per tanto la sua impermeabilità era nulla.

Le sue dimensioni sono di 27,5 di larghezza per una linghezza totale di 103,2 con uno spessore di 5mm.
Ha funzioni di ore e minuti.
La cassa in due parti è spazzolata e asimmetrica con corona antiscivolo a filo con la cassa.
La chiusura del bracciale integrato è a scomparsa e con incisa all’interno la scritta King Midas.
Il movimento è un calibro 650 rodiato, 18 rubini, spirale piana autocompensata, bilanciere monometallico, aggiustato in 5 posizioni.

Esaurito

Descrizione