Omega Speedmaster Mark III

0.00

Orologio Omega degli anni 70.
Referenza 176.002.
Cassa in acciaio.
Movimento automatico cal. Omega 1040.
Bracciale ref. 1162.
Vetro minerale.
Fondello a vite.

Esaurito

Descrizione

Omega Speedmaster Mark III degli anni 70.
Questo orologio ha debuttato nel 1971.
Viene identificato da una referenza 176.002.
La grande cassa in acciaio misura 41 mm. per ben 51,6 mm.
Il quadrante con la scritta Professional compare dopo il 1974, ma su questo argomento non ci sono certezze.
Un vetro zaffiro piatto protegge quest’ultimo.
È alimentato da un movimento meccanico a carica automatica cal. Omega 1040, derivato direttamente dal Lemania 1341.
2000 esemplari di questo movimento furono poi certificati dal COSC e montati sul 125.
La corona di carica è serrata a pressione e personalizzata con il Logo Omega.
Ad assicurarlo al polso, troviamo un bracciale con referenza 1162.
Il fondello è serrato a vite.
Era inoltre garantito per un impermeabilità di 50 metri.

L’Omega Speedmaster Mark III lo si può trovare anche con quadrante argentato e sfere crono azzurre, oppure con quadrante blu e quadrante delle ore crono bianco.