Archives

Meccanismo che mostra le fasi lunari.

> View article

(rotismo): Insieme delle ruote e dei pignoni di un movimento di orologeria. Il termine si applica sia alla parte oraria, sia alla soneria o alla ripetizione. L’estensione ed il periodo di oscillazione di un pendolo o di un bilancere possono essere determinati modificando il numero di denti delle ruote e dei pignoni. Gli orologi sono […]

> View article

o rotore: elemento realizzato in metallo o in lega metallica a forma semicircolare che, imperniato per lo più al centro del movimento, permette con le sue oscillazioni o rotazioni di ricaricare l’orologio. È l’ elemento precipuo del movimento meccanico automatico.

> View article

Pezzo che batte sui gong di un orologio o di una pendola a soneria.

> View article

Mezzo di scarti giornalieri di un orologio o di una pendola. Se si tiene conto degli scarti di una sola giornata per volta, si ottiene la marcia diurna.

> View article

Caratteristica assunta da alcuni metalli dopo un contatto con campi magnetici o con magneti. Negli orologi la magnetizzazione di alcune parti può generare difetti e instabilità di marcia.

> View article

Macchina utilizzata per dividere i denti delle ruote.

> View article

Anello sul quale è fissato il vetro dell’orologio o di una pendola.

> View article

E’ lo spazio di tempo che intercorre tra due noviluni successivi. Viene evidenziata in orologi provvisti di fasi lunari. Il mese lunare è di 29 giorni 12 ore e 44 minuti.

> View article

Materiale luminoso privo di componenti radioattive utilizzato per gli indici a partire dal 1998/’99. Vedi anche Superluminova.

> View article