Archives

Al fine di ridurre l’usura nelle sedi di rotazione dei perni, in orologeria, vengono utilizzate delle pietre. Comunemente sono rubini sintetici di forma circolare forati all’interno e appositamente svasati per consentire la permanenza del lubrificante.

> View article

Piccola rondella montata sull’asse del bilancere di uno scappamento ad ancora e che lavora con il dardo per impedire lo spostamento accidentale della forcella lungo l’arco supplementare.

> View article

Placca sulla quale si monta lo scappamento di un’orologio da viaggio. Breguet ha usato questo procedimento anche sui cronometri da marina.

> View article

Termine utilizzato da Breguet per indicare i suoi orologi automatici.

> View article

Perno appuntito utilizzato da Breguet per i bilanceri dei suoi orologi anti-urto. Vedi Para colpi.

> View article

Estremità di un asse il cui diametro è stato ridotto per girare in un cuscinetto (rubino).

> View article

Tipo di finitura normalmente eseguita sulla platina composta da motivi concentrici sovrapposti.

> View article

Termine usato in orologeria per indicare il tempo necessario al compimento di un ciclo uniforme e completo di operazioni. Il periodo di oscillazione è il tempo impiegato da un bilancere o da un pendolo per oscillare dal punto zero fino al limite di una vibrazione, tornare e raggiungere il limite della seconda vibrazione, e poi […]

> View article

(bilancere pendolare): Pendolo concepito in modo tale che la sua lunghezza resti costante malgrado le variazioni di temperatura. Breguet disponeva di due sistemi. In uno la lente era costituita da un flacone di mercurio sospeso ad un’asta in acciaio, nell’altro, una griglia metallica utilizzava i diversi coefficienti di dilatazione delle aste in ottone e acciaio. […]

> View article

Un pendolo, la cui lunghezza teorica è di 994 mm, deve impiegare un secondo per effettuare una vibrazione. Essendo la lunghezza in funzione del peso delle materie componenti, la lunghezza reale dipenderà dal procedimento di fabbricazione utilizzato nei regolatori.

> View article