Archives

In orologeria, settore dentato girevole destinato a contare il numero dei colpi nei meccanismi a soneria.

> View article

Organo che serve a modificare la marcia diurna di un apparecchio di orologieria con bilancere circolare. La racchetta generalmente ha la forma di una baguette a due bracci; uno, quello corto, porta le coppiglie tra le quali passa l’estremità esteriore della spirale. L’altro, quello lungo, è un indice, chiamato anche “corda di racchetta”. Agendo su […]

> View article

Tipo di incisione meccanica utilizzata in orologeria, principalmente per le casse ed i quadranti. Il pezzo da lavorare è fissato su una macchina che può girare o oscillare mentre la fresa è in contatto con la superficie del pezzo. Ne risulta un decoro ondulato, dritto o circolare. Breguet è stato certamente il primo ad usare […]

> View article

Con tale termine si specifica la caratteristica di un orologio capace di indicare oltre all’ora e ai minuti, la data, il giorno della settimana, il mese, l’anno e le fasi lunari.

> View article

Piccola pietra costituita da ossido di silicio, tagliata a forma di bastoncino che, inserita in apposita struttura cilindrica di protezione, vibra meccanicamente quando è attraversata da un campo elettrico. Le oscillazioni del quarzo sono assai elevate e costanti: negli orologi da polso il cristaIlo ha 32.768 oscillazioni al secondo. Questa precisa frequenza è stata introdotta […]

> View article

Il quadrato di carica o della regolazione di un orologio o di una pendola. Nei suoi orologi piatti, Breguet, ha utilizzato un quadrato femmina che permette di ridurre lo spessore globale dell’orologio.

> View article

Permette la lettura immediata e numerica dell’ora. Sono di due tipi: quadranti a diodi luminosi (LED) che si illuminano premendo un apposito pulsante e quadranti a cristalli liquidi (LCD) che, attraversati da energia elettrica, riflettono la luce incidente consentendo la lettura continuata dei dati.

> View article

Parte anteriore di un orologio o di una pendola, che ha generalmente le cifre di ore e minuti sulla propria circonferenza. I quadranti ausiliari per i secondi e/o la data, etc. e vengono chiamati sottoquadranti.

> View article

Elemento sporgente dalla cassa, avente la particolare funzione di attivare una determinata funzione dell’orologio attraverso la sua pressione manuale.

> View article

Movimento di un orologio tale e quale viene fornito dal fabbricante, pronto per la sistemazione di altri pezzi: scappamento, meccanismo di ripetizione, cassa, quadrante, lancette, ecc.

> View article