Materiale luminoso privo di componenti radioattive utilizzato per gli indici a partire dal 1998/’99.
Vedi anche Superluminova.