Pezzo di filo in metallo perimetrico al movimento, destinato ad un suono.
Un’estremità è fissata ad uno zoccolo, ed il filo vibra producendo un suono nel momento in cui è battuto da un martello.
L’invenzione del Gong è attribuita a Breguet.