Termine usato per indicare, in certi scappamenti, il passaggio accidentale di due denti della ruota di scappamento, anzichè di uno.