Zenith_defy_revival

ZENITH DEFY A3642 REVIVAL

Il 1969 è stato in Casa Zenith un anno molto importante.
Non solo ha visto nascere il calibro El Primero, ma anche lo la nuova linea Zenith Defy.
Il 2021 ha visto inoltre la Maison rinnovare tutta la sua collezione Chronomaster.
Il 2022 sembra invece che Zenith si voglia concentrare sul resto della produzione, partendo proprio dallo Zenith Defy A3642.

IL MITO

Uscito per la prima volta nel 1969, il Defy riprendeva le linee spigolose già viste sugli orologi da tasca dei primi del 900.
Passato ad una posizione più moderna, Zenith si servi di Gay Freres per assicurare il nuovo orologio ai possiedi suoi clienti.
Il design robusto, con i lati sfaccettati, la corona a vite e un’impermeabilità di 300 metri, gli è valso il soprannome di “cassaforte”.
Oggi, le linee originali vengono riprese nel nuovo Defy Revival, che grazie ai piani di produzione originali del 1969, torna con dettagli straordinariamente accurati.
Oltre alle linee della cassa, troviamo anche il quadrante sfumato, gli indici a righe, le sfere a spada larga, con tanto di Super-Luminova dal colore invecchiato, nonché la sfera dei secondi con la parte terminale quadrata.

CUORE NUOVO

Certo il nuovo Zenith Defy A3642 Revival non è la esatta copia del modello del 1969.
Basta infatti girarlo, perché si apra alla vista un fondello in vetro zaffiro.
Al posto della grande stella a 4 punte, troviamo una finestra che si affaccia sul calibro Zenith Elite 670 di manifattura Zenith (uscito nel 1994).
Rinnovato nei materiali, oggi adotta il silicio per la ruota e la leva di scappamento.

IL PRIMO

Con questo orologio Zenith anticipa quella che sarà la nuova collezione Defy 2022.
La famiglia verrà presentata la prossima settimana durante il LVMH Watch Week.
Ci aspettiamo molte più informazione, modelli, colori e prezzi!
Non mancheranno gli aggiornamenti.

CONCLUSIONI

Purtroppo i prezzi non sono esattamente bassi, ma non ci aspettavamo certo un regalo!
6800 Euro per il modello debuttante sono una bella cifra, in considerazione del fatto che il modello originale si trova a meno di un quarto.
Se da una parte questa nuova uscita crea entusiasmo, dall’altra ci sarà sicuramente del mal contento.
Mancanza di fantasia?
Moda?
Scorciatoia per i nuovi modelli?
Prezzo eccessivo?
Movimento a vista in un diver?
Cosa ne pensa il pubblico?

Scrivi qui sotto le tue impressioni!

www.zenith-watches.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.