Ressance Type 3X

Ressance Type 3X decimo anniversario

Sono ben 8 anni che non parliamo di Ressance, e a dire il vero le cose non sono cambiate molto.
Infatti il nuovo Ressance Type 3X ricalca quell’idea rivoluzionaria che ha contraddistinto il Marchio.
Ma la mia osservazione non vuole essere critica anzi, perchè cambiare un cavallo vincente?
Infatti negli ultimi 10 anni, il Marchio è esploso con un’idea vincente, una tecnologia distintiva e una crescita straordinaria.

Il Percorso

Il Ressance Type 3X nasce da un idea dell’orologiaio belga Benoit Mintiens appena nel 2010.
Fin dall’inizio, si è distinto non solo per essersi distinto tra gli orologiai indipendenti, ma anche per aver osato produrre un modulo di manifattura, per un raffinato orologio che reinterpretava la stessa lettura.
Ed ancora, Ressance è partita alla grande, progettando e producendo in casa un modulo che interpretasse l’idea originale.
Questi ha permesso al Marchio di entrare di prepotenza nel mondo del collezionismo facendo breccia anche nel mondo del design e dell’arte.

L’Ultimo Arrivato

Come festeggiare i primi 10 anni di grande successo?
Semplice, presentando il Ressance Type 3X.
Da notare che tutti i modelli che presentano una X nel nome, sono edizioni limitate a 40 esemplari.
E questo non fa eccezione.
Ma per questo nuovo arrivato, Ressance si avvale della collaborazione del designer Stefan Sagmeister, che gode di altre collaboraizoni co nomi del tipo Rolling Stones, il Guggenheim, piuttosto che HBO (TV Americana).
Con questo nuovo progetto, Reissence reinterpreta un capolavoro del 2013, quando presentò il Type 3, il primo orologio meccanico a bagno d’olio.
In questo caso gioca con gl’indici sul quadrante inserendo la frase “now is better”.
La storia ci ha insegnato che col passare del tempo, le cose migliorano, ma chissà come mai, le prospettive sono sempre pessimistiche.
Ecco che la frase “adesso è meglio” mette d’accordo tutti.

Le  Strane Funzioni

Ma il Ressance Type 3X non finisce qui.
Tra le sue funzioni infatti, c’è una particolare indicazione della data.
Come si può vedere dalle foto, il datario periferico non presenta il giorno in modo numerico, ma solo “a che punto siamo nel mese”.
Con una scala divisa in 140 segmenti arancioni, solo uno è azzurro e percorre il perimetro lasciandosi alle spalle una scia arancione.
Tra i suoi quadranti troviamo anche un indicatore della temperatura dell’olio.
Ma anche in questo caso, non ci saranno numeri, ma solo segmenti colorati.
Un altro quadrante, diviso in 7 settori, indica il girono.
Alla fine, l’unica numerazione che troveremo, saranno le ore.

Tecnologia

Come su tutti i membri della famiglia, anche il Ressance Type 3X  ha un quadrante girevole.
Il tutto si muove al ritmo della sfera dei minuti, mentre tutte le altre indicazioni ruotano a loro volta, mantenendo comunque la posizione verticale.
Questo sistema brevettato chiamato ROCS, è composto da 215 componenti, e sono tutti a bagno d’olio.
Il vetro a cupola riesce a sfruttare la curvatura per dare le informazioni in modo tridimensionale, accentuato a sua volta dall’olio contenuto per dare un’impressionante nitidezza.
Il tutto ha richiesto un’ingegnoso studio per separare in due camere il quadrante e il movimento.
La soluzione è stata trovata utilizzando il peggior nemico degli orologi meccanici: i magneti.
Entrambi gli orologi a bagno d’olio della Casa, fanno uso appunto di questo sistema per far comunicare il movimento col quadrante.

Conclusioni

Il quadrante verde oliva è reso ancora più scuro dall’olio.
È stato abbinato un cinturino in cordura, anch’esso verde oliva.
Sul fondello in titanio lucido (lo avrei preferito di gran lunga satinato), compaiono il nome Ressance con quello di Stefan Sagmeister.
Le regolazioni avvengono tutte attraverso la rotazione del fondello.

Scheda Tecnica

Modello: Type 3X
Funzioni: ore, minuti, secondi (180 secondi), girono, data, temperatura dell’olio
Materiale: titanio grado 5
Dimensioni: 44 mm. x 13.5 mm.
Vetro: zaffiro
Fondello: titanio
Quadrante: nero verde oliva
Indici: Super-LumiNova
Movimento: ROCS 3 – Ressence Orbital Convex System – base customizzata Eta 2824/2
Riserva di carica: 36 ore
Impermeabilità: 3 ATM
Cinturino: pelle verde oliva
Manifattura: disegnato in Belgio, prodotto in Svizzera.

Il costo per questo capolavoro di design, di ingegneria e di tecnica, è di 43.500 Dollari.

www.ressencewatches.com