BLANCPAIN FIFTY FATHOMS BARAKUDA

Il Blancpain Fifty Fathoms Barakuda, è una riedizione limitata a 500 esemplari, di una gloria della Blancpain degli anni 60.
Conserva tutte le caratteristiche estetiche del modello originale, ma dando largo spazio alle innovazioni più moderne, sfruttando anche la lunga esperienza nel campo professionale delle immersioni subacquee.

Storia

La prima edizione del Blancpain Fifty Fathoms Barakuda risale addirittura al lontano 1953.
Ebbe un tale successo che la Marina francese lo adotto per i suoi “Uomini Rana”, adottandolo come elemento fondamentale dell’attrezzatura.
Negli anni 60 anche la tedesca Bundesmarine lo adotta per le immersioni.
Poco più tardi viene commercializzato anche in una versione civile con cinturino tropicale.

Oggi

Il nuovo Blancpain Fifty Fathoms Barakuda riprende i canoni estetici dell’epoca, compreso il Superluminova di colore simile al radio usato negli anni 50.
Altre caratteristiche estetiche sono le sfere laccate di bianco, così come il disco data.
Altro elemento di spicco è la lunetta in vetro zaffiro, una particolarità lanciata dalla Blancpain nel 2003.
Come tutti i Fifty Fathoms in edizione limitata, la cassa in acciaio spazzolato ha un diametro di 40 mm.
Al suo interno un movimento meccanico a carica automatica Blancpain 1151 con 21.600 a/h, un doppio bariletto e una riserva di carica di ben 100 ore, il tutto decorato finemente.
Il movimento rimane a vista grazie ad un oblò che mostra la massa oscillante forata, un particolare ripreso dai modelli degli anni 60.
L’oblò invece è una licenza moderna che non ha nulla a che vedere con i modelli originali.

Conclusioni

Il Blancapain Fifty Fathoms Barakuda viene consegnato con un cinturino in caucciù da 20 mm. uguale a quello originale degli anni 60.
Sarà prodotto in un edizione limitata di soli 500 esemplari.
L’impermeabilità, è ovviamente di 300 metri.

La referenza 5008B-1130-B52A con la quale viene venduto, avrà un prezzo di 14.500 Franche Svizzeri.