Novità da Timelab – COSC

Observatoire-Chronometrique

Osservatorio di cronometrìa

Ginevra, Aprile 2014.
Le novità da Timelab – COSC riguardano degli aggiornamenti nei suoi parametri per la certificazione cronometrica degli orologi con una nuova certificazione Chronometric+Observatory.
A differenza del Punzone di Ginevra, che richiede anche particolari esigenze estetiche, il Chronometric+ si concerta esclusivamente sulla precisione e le prestazioni di marcia.
Qualunque orologio svizzero può presentare domanda all’ente per la certificazione.

Questa certificazione di Timelab, è in realtà più mirata ad una produzione industriale standard.
Inoltre il cliente, può richiedere entrambe le certificazioni.
Il C.O.S.C. (Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres) e il Chronometric+.
Mentre il C.O.S.C. richiede la sola analisi del movimento, anche in lotti, il Chronometric+ richiede l’orologio assemblato seguito da un test individuale.
Il Chronometric+ inoltre richiede anche un test su impermeabilità, resistenza al magnetismo, la riserva di carica e la prova al polso.

Il numero di certificazioni COSC è diventato ormai così vasto, che può creare non poca confusione, sopratutto per i clienti nuovi del mercato.
Intanto, l’aumento delle certificazioni crea ulteriore confusione.
Cresce il dubbio su come un orologio debba essere testato.
Vedremo se le novità da Timelab – COSC faranno più chiarezza o creeranno ancora più confusione…

www.timelab.ch