Rolex Cellini Dual Time

Le novità del Salone Internazionale dell’orologio di Basilea, presenta novità importanti come risposta alla crisi.
Una delle tante novità di rilievo che si possono trovare, è senz’altro il nuovo Rolex Cellini Dual Time.
Rolex è una delle Maison con maggiori aspettative dopo le deludenti novità 2013.

Le proposte di quest’anno, vedono rinnovata l’intera collezione Cellini.
Prendiamo in visione il modello più complicato, utile agli eleganti giramondo: il Rolex Cellini Dual Time ref. 50.525.

Prima di tutto notiamo che il design si avvicina in modo deciso a quello della cassa Oyster.
Viene naturale pensare che lo scarso successo della linea Cellini abbia spinto i grandi capi a proporre un disegno più simile a quello di grande successo del fratello.
Con un impermeabilità di soli 50 metri, uno spessore ridotto e un diametro (sicuramente eccessivo per la tipologia) di 39 mm, la linea Cellini continua a strizzare l’occhio ad un pubblico meno sportivo e più dedito a giacca e cravatta.

Tra le altre novità Rolex della linea Cellini, troviamo anche il solo tempo.
Si presenta con le medesime linee semplici ed eleganti, con un tradizionale fondello zigrinato privo di incisioni o scritte, e declinato in diversi metalli e colori di quadrante.

L’analisi del modello Dual Time, è stata preferita grazie alla sua complicazione.
Una complicazione inedita in casa Rolex, anche se del tutto simile al GMT, ha una più semplice lettura in caso ci si trovi lontani da casa.

Facile

Il funzionamento del Cellini Dual Time è semplice:
la complicazione, fabbricata in Casa, si basa su di un secondo quadrante che comprende le due lancette di ore e minuti, per avere un agevole lettura dell’orario di casa.
A ore 9 del piccolo quadrante secondario, troviamo una finestrella con la rappresentazione del sole e della Luna.
Questa ci indica “al volo”, se stiamo leggendo l’orario notturno o diurno, fungendo da indicatore am/pm.

Ad animare il nuovo Rolex Cellini Dual Time, un movimento meccanico a carica automatica che batte a 4 Hz e con una riserva di carica di 48 ore.

I quadranti sono disponibili in nero o argentato, con lavorazione a guilloché che conferisce eleganza all’insieme e che si raccorda con la zigrinatura della lunetta.
In tutte le versioni non sono previste sostanze luminescenti su quadrante e lancette.

Le casse saranno disponibilii in oro bianco con ref. 50.529 o in Everose con ref. 50.525 con quadrante a scelta.
Ad assicurarli al polso, un cinturino in alligatore nero di alta qualità.

Il prezzo del Dual Time è di 18.500 CHF-.

www.rolex.com