Ulysse Nardin Sonata Steamline

Ulysse Nardin Sonata Steamline

Ulysse Nardin si rinnova sia da un punto di vista stilistico che tecnico con l’Ulysse Nardin Sonata Steamline, un orologio con allarme del tipo gong a cattedrale.
Gode inoltre di conto a rovescio, un sistema di doppio fuso a regolazione istantanea, un datario di grandi dimensioni e la correzione rapida di questo in entrambi le direzioni.

Questo orologio ha richiesto uno studio ed una ricerca molto approfonditi.
Il risultato che oltre ad essere unico nel suo genere, denota uno sviluppo nel DNA della Maison.

Il primo Sonata, è stato lanciato nel 2003, dopo 7 anni di sviluppo intorno al suo calibro.
E’ stato il primo orologio con un allarme dotato di conto a rovescio e il sistema di doppio fuso a correzione istantanea.
Concepito da Ludwig Oechslin, l’orologiaio ha caratterizzato molti orologi di Ulysse Nardin.
Il Sonata Silicium arriverà nel 2008.
Con un quadrante ricavato da un wafer di silicio, viene presentato nel suo colore naturale.
Anche sul rotore di carica si corre un inserto dello stesso materiale.

Lo Streamline

Ispirato all’aerodinamica dei super yacht, il Sonata Steamline si presenta con una cassa in titanio da 44 mm.
Nel modello precedente erano 42.
Viene rifinito con inserti in oro rosa e una lunetta in ceramica o in oro rosa.
Da notare come il titanio era ad uso esclusivo di orologi sportivi.
Oggi invece, grazie alle sue doti acustiche, viene usato negli orologi con suoneria più costosi.

Due sono le versioni.
Una con lunetta in ceramica e una in oro rosa.
Il primo ha un quadrante corrispondente di colore nero.
Il modello in oro invece ha il quadrante bianco.
Si noti inoltre nel modello in oro, le differenze del datario e dei contatori non incorniciati.

Rispetto al vecchio modello sul Sonata Steamline sono cambiate anche le sfere.
Oggi sono meno rotondeggianti e i piccoli contatori, ora di una forma che segue la cassa.
Nel nuovo modello compare inoltre la scala dei minuti sul rehault, oltre che all’indicazione delle funzioni di “Conto alla rovescia”, “impostazione allarme” e “dual time”.

Lo Steamline è animato da un sistema a carica automatica di manifattura sviluppato da Ulysse Nardin ed è lo stesso dei primi modelli, tranne che per lo scappamento in silicio.

Il movimento del Ulysse Nardin Sonata Steamline ha una massa oscillante il oro bianco a 22 carati con un inserto in silicio, a simboleggiare per chi non lo sapesse, il fatto che è stata la prima Maison ad utilizzare questo materiale nel 2001 per il Freak.
Anche la spirale è in silicio, materiale lavorato dall’azienda Sigatec, un membro del gruppo Ulysse Nardin.

www.ulysse-nardin.com