Vacheron Constantin Patrimony Traditionnelle

Con il Vacheron Constantin Patrimony Traditionnelle, il mondo dell’orologeria di lusso sta vivendo un evoluzione.
Questo nuovo orologio di Vacheron Constantin, risponde alle nuove regole dettate dal Punzone di Ginevra, il quale non si limita più al solo movimento, ma si estende anche all’intero orologio.

La cassa in oro, incornicia un quadrante argentato opalino che si rinnova con indici applicati in oro 18 carati e circondato da una minuteria a “chemin de fer”.
Il cuore di questo elegante orologio è un calibro ultrapiatto VC 1120 che gode già di un eccellente reputazione.
Sviluppato con le più rigorose regole dell’arte orologiera Svizzera, batte ad una frequenza di 19.800 a/h (2,75 Hz) ed è dotato di una riserva di carica di 40 ore.

Le finiture del Vacheron Constantin Patrimony Traditionnelle e la sua costruzione, denotano una ricchezza di pregevole fattura.
Si notano infatti i ponti decorati a cote de Genève, spigoli smussati e lucidati a mano come tutte le teste delle viti, ecc…
Anche la cassa gode di finiture d’eccellenza, facendo riferimenti a tradizioni che raramente si riscontrano.
Mentre l’eleganza proclama con orgoglio la sua discendenza, il diametro di 41 mm. strizza l’occhio in modo innegabile alle mode contemporanee.
Infine, il fondello in vetro zaffiro, mette in bella mostra il calibro Vacheron Constantin VC 1120.

www.vacheron-constantin.com

Vacheron Constantin Patrimony Traditionnelle