Urwerk UR-202S

Urwerk UR-202S

Il nuovo Urwerk UR-202S debutta sul mercato.
Ma da quando è nata, Urwerk ha sempre dotato i suoi orologi di un cinturino in pelle.
Oggi, Martin Frei, artista e designer a capo dell’Azienda, spiega l’evoluzione che l’ha spinto a sostituire questo materiale a lui tanto caro a favore di un bracciale in metallo.
Il carattere senza tempo e la solidità che lo fonde ai materiali che legano il modernismo alla filosofia della Casa sono alla base della scelta che ha portato il metallo al nuovo UR-202S.

Evoluzione

Il tipo di affissione del Urwerk UR-202S è già conosciuta grazie al successo dei precedenti modelli, dove 3 bracci telescopici, indicano i minuti divisi in 3 settori.
Ogni braccio è munito di indicatori delle ore attraverso dei cubi rotanti che ad ogni passaggio mostrano l’ora successiva.
Le fasi di Luna e un indicatore giorno/notte completano questo quadro contemporaneo.
Sul retro del 202 UR si scorgono 2 turbine che accoppiate col rotore regolano il sistema di carica.

Specifiche

Urwerk UR-202S
Movimento meccanico a carica automatica cal. 7.03
Frequenza di oscillazione 28.800 a/h
Sistema di affissione brevettato
Funzione di ore, minuti, giorno/notte, fasi Lunari
Cassa in AITiN (titanio, alluminio, nitruro) 45,7 x 43,5 x 15

www.urwerk.com