Sequestrato orologio da 450 mila Euro

ROMA – È stato sequestrato orologio da 450 mila Euro dai funzionari doganali.
Il ritrovamento è avvenuto nel corso dell’attività di controllo doganale.
I passeggeri sotto controllo erano in arrivo presso l’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino.
L’orologio è stato trovato nel bagaglio di un viaggiatore proveniente da Zurigo.
Il passeggero è stato fermato per il suo comportamento nervoso.
Ma nel tentativo di non farsi notare, non aveva dichiarato di essere in possesso di un gioiello di cui esistono solo pochi esemplari al mondo.
L’oggetto è stato sequestrato, sventando un’evasione di diritti doganali di circa 80.000 euro.
Non è stato reso noto il modello in oggetto.
Infine il viaggiatore è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Civitavecchia.
www.gazzettino.it