Storia della Vulcain

È passato quasi un secolo e mezzo da quando, nel lontano 1858, l’allora ventisettenne Maurice Ditisheim fondò a La Chaux-de-Fonds la Maison Vulcain.
I primi riscontri internazionali vennero riconosciuti alla Vulcain nel 1889, quando vinse la medaglia di bronzo all’Esposizione Universale di Parigi, successo seguito nel 1929 dal primo premio all’Esposizione Internazionale di Barcellona.

Ma la vera svolta della Maison, che ne consacrò il successo mondiale, fu nel 1947, quando Vulcain presentò il primo orologio da polso con SVEGLIA meccanica, dotato di quello che diventerà il famoso CALIBRO Cricket.
Per la prima volta orologiai e scienziati erano riusciti a costruire un orologio da polso con un MECCANISMO di SVEGLIA abbastanza potente da essere udito senza problemi dal suo proprietario.
Il CALIBRO Cricket, che opportunamente rivisto anima tuttora l’intera produzione Vulcain, si impose rapidamente sul mercato tanto che i Vulcain furono indossati da Eisenhower, da Nixon e da Johnson, indimenticati Presidenti statunitensi, conquistandosi così il soprannome di “President Watch”.

Dopo qualche anno di stasi ci fu una brillante ripresa nel settembre 2001, quando la P.M.H. S.A. ne acquisì nome e brevetti.
La società, costituita da Bernard R. Fleury, si trova oggi a Locle e riparte, con un grande patrimonio alle spalle, per scrivere con innovazioni costanti una nuova pagina della storia Vulcain.
Dopo la presentazione delle nuove collezioni, nella primavera del 2002, Vulcain è tornata ad avere riscontri molto incoraggianti, tanto che l’obiettivo di vendita di 5.000/10.000 orologi l’anno è stato raggiunto in anticipo.

Passiamo ora a descrivere gli orologi presentati in queste pagine, partendo dal Nautical, una riedizione del modello lanciato da Vulcain nel 1961, unico orologio al mondo che consente di calcolare le tappe di decompressione per i subacquei in funzione del tempo di immersione.
È animato da un MOVIMENTO meccanico a CARICA MANUALE prodotto esclusivamente da Vulcain.
Le 157 componenti del MOVIMENTO sono fabbricate, controllate e ASSEmblate manualmente secondo i dettami della più grande tradizione orologiera svizzera.
È il CALIBRO Cricket, che, come anticipato, viene montato sull’intera produzione Vulcain e che dispone di due molle di ricarica indipendenti, una fornisce l’energia necessaria all’orologio e l’altra al MECCANISMO della SVEGLIA.
Il MOVIMENTO ha una FREQUENZA di 18.000 alternanze/ora ed è dotato di una riserva di MARCIA di 42 ore.
La CASSA in acciaio del Nautical ha un diametro di 42 mm, mentre il QUADRANTE nero girevole (la rotazione si ottiene utilizzando la CORONA posizionata alle ore 4) permette di determinare il tempo di decompressione per ogni livello di profondità, secondo le tabelle.
La funzione di SVEGLIA viene regolata attraverso il PULSANTE posizionato al 2 e la CORONA posizionata al 3.
Il Nautical è dotato, come l’edizione del 1961, di un VETRO bombato in plastica di derivazione automobilistica ed è IMPERMEABILE fino a 300 metri di profondità.
L’orologio, che nelle foto monta un cinturino in caucciù, può essere richiesto corredato del bel cofanetto contenente un cinturino in coccodrillo, un bracciale in acciaio e l’utensileria necessaria alla loro sostituzione.
L’ Aviator GMT monta lo stesso CALIBRO Cricket descritto in precedenza e adottato dal Nautical.
Come quest’ultimo ha CASSA in acciaio di 42 mm e il QUADRANTE nero è dotato di una LUNETTA girevole che permette di determinare l’ora in 24 città del mondo.
Per regolare la LUNETTA “ora mondiale” occorre estrarre la CORONA posizionata al 4 e far ruotare la LUNETTA stessa in modo da far coincidere la città rappresentativa del FUSO orario nel quale ci si trova con l’ora locale letta sull’ANELLO interno diviso in 24 ore.
L’Aviator GMT, dotato di un VETRO in zaffiro e IMPERMEABILE fino a 100 metri di profondità, è corredato di un cinturino in coccodrillo con chiusura déployante ed è disponibile anche nella versione in oro rosa o con QUADRANTE argenté.
L’Aviator Dual-Time, presentato nelle versioni in oro rosa con QUADRANTE antracite e acciaio con QUADRANTE argenté, mantiene sostanzialmente inalterate le caratteristiche fondamentali della collezione: dimensioni di CASSA, MOVIMENTO con funzione di SVEGLIA e funzionamento delle corone e del PULSANTE al 2.
Si differenzia dalle versioni descritte in precedenza per i quadranti, dal tono meno sportivo e più elegante, e per la LUNETTA delle 12 ore che, opportunamente posizionata, consente di determinare l’ora di un secondo FUSO orario.

La distribuzione in Italia è affidata alla Montres et Bijoux di Valenza (Tel. 0131-924038)
info@montresetbijoux.it
www.montresetbijoux.it