Storia della Technos

Il marchio Technos, è stato utilizzato per la prima volta nel 1924 e grazie alla qualità delle sue meccaniche, ebbe un successo sempre crescente.
Durante la seconda Guerra Mondiale il successo si espanse fino a Giappone e Brasile, ma negli anni 70 fu praticamente spazzata via dal mercato giapponese.

Il fondatore Melchior Gunzinger, veniva da un apprendistato in un’ azienda orologiera che rilevò nel 1920 e che ribattezzò col proprio nome
Nel 1924, il figlio Joseph, cambierà di nuovo il nome in Technos.
Fu lo stesso Joseph a vendere alla General Watch & Co. la società nel 1970.
Al momento della vendita, la Technos contava 450 dipendenti e le sue esportazioni avvenivano in tutto il mondo.

Nel 1976 Technos subiva l’avvento del quarzo, restando con un piccolo pacchetto di clienti giapponesi, perdendo così gran parte delle proprie quote di mercato.

Nel 1977, Biel vede riunirsi sotto lo steso tetto in una gestione congiunta la Technos, la Edox e nel 1980 anche la Certina, integrate in una struttura ad hoc.
In questi anni infatti vennero prodotti dei Certina DS3 marchiati Technos.

Nel 1982, la Technos vende la società e tutti i suoi marchi al suo principale importatore giapponese (la Heiwado & Co. di Tokio) i quali concedono la licenza all’ importatore brasiliano, per costruire e commercializzare gli orologi in sud America.

Nel 1995 la Heiwado vende i diritti per il sud America ed i Caraibi del marchio Technos Relògios S.A. all’ importatore brasiliano, cedendo i diritti per tutto il mondo solo nel 2002.
In questo anno la Technos Brasiliana prende anche la concessione del marchio Mormaii e prende accordi per la distribuzione del marchio Seiko.

Tuttavia, la Gunzinger Bros Technos Watch Co. LTD Welschenrhor, esiste ANCORA nella sede di Le Locle come un ufficio assistenza e riparazione degli orologi  fabbricati in svizzera e venduti in giappone tra il 1955 e il 2002.

In Brasile invece, la storia della Technos, è iniziata nel 1956, quando la Centauro Importadora di Rio Grande do Sul, ha iniziato ad importare gli orologi Technos utilizzando lo slogan “gli orologi svizzeri più puntuali del mondo!”.
Rinominata Technos Relògies S. A. ed imparentata strettamente con la Technos da Amazonia Industria e Comercio Ltda, le due società interamente brasiliane, producono nella fabbrica di Manaus un milione di orologi.

Ad oggi gli orologi Technos non sono più prodotti in svizzera e montano esclusivamente movimenti Citizen.
Technos è diventata leader in Brasile con il 35% del mercato, diventando la prima azienda locale a godere della certificazione ISO 9002, ottenendo per 26 volte il premio “Merito Lojista”.

La Technos da Amazzonia Swiss Sarl, attraverso la consociata a Neuchatel in Svizzera, è la titolare dei diritti sul marchio Technos per tutto il mondo.