Storia della Record Watch

La Record Watch Co. nasce nel 1903 (16 dicembre) da un gruppo di investitori di Tramelan, che la registrarono per acquisire un brevetto del torinese Giovanni Sgherlino riguardante un Sector watch, un orologio da tasca con CASSA, MOVIMENTO e QUADRANTE triangolari e con ore retrograde.
Nel 1916 avviene una fusione di diversi fabbricanti e la nuova società prende il nome di Record Dreadnought Watch Co. S.A. ed inizia a produrre una grande varietà di movimenti e di orologi di tutti i tipi. Contemporaneamente continuano aad essere utilizzati anche i marchi delle aziende interessate alla fusione.
Nel 1949 viene nuovamente registrato il marchio Record Watch Co. S.A.
Il Datofix è stato registrato nel 1949 assieme al Chronodatofix.
Nel 1960 un orologio da tasca Record – con CALIBRO 435B – è il primo orologio svizzero ad essere ampiamente difFUSO nelle ferrovie degli Stati Uniti.
E’ il 1961 quando la Longines acquisisce la maggioranza della Record.
Il marchio continua ad esistere, in alcuni casi abbinato al marchio Longines.
Alcuni calibri Record vanno ad equipaggiare – rinominati – orologi a marchio Longines.
Divenne poi nel 1966 un brand dela Tavannes.
Nel 1991 ha chiuso qualsiasi attività.
Tra i suoi marchi registrati si trovano: Cometa, Datofix, Rotax, Rotor, Sector Watch, Beaulieu Atch, Record Meret, Meret Watch, Swan, Stabilis, Syren…..