Roger Dubuis

Come molti, Roger Dubuis ha passato molte ore nel laboratorio del padre, e col passare degli anni, si era capito che l’orologeria sarebbe stato il suo futuro.

Nato nel 1938, Dubuis completa la sua formazione presso la scuola di orologeria a Ginevra tra il 53 e il 57.
Ha lavorato presso diverse fabbriche di orologi prima di mettere su un suo Atelier nel 1980.
Anche in questo caso la sua specializzazione l’ha portato da prima a restaurare orologi antichi e non ci volle molto perché la sua fama diventASSE internazionale presso i collezionisti.
Uno di questo, tale Carlos Diaz, divenne suo caro amico.
Da li a breve divenne poi un partner commerciale.
Il talento di questo orologiaio non passò inosservata alle grandi Maison che presto gli commissionarono la fabbricazione di nuovi movimenti.
Il punto di svolta avvenne nel 1995, quando a 57 anni decide di unire le forze con Diaz per fondare la “Manufacture Roger Dubuis SA”.
I suoi orologi sono rigorosamente in tiratura limitata di 28 esemplari, un numero che è ormai simbolo della Maison.
Nel 2002, a Meyrin vicino a Ginevra, viene ultimato il quartier generale.
Oggi l’edificio raccoglie 150 persone, capaci di fabbricare un orologio completo.