Heuer calibro 12

L’ Heuer CALIBRO 12 nasce nel 1969 da una collaborazione tra HeuerBreitling e Hamilton.
Deriva direttamente dal CALIBRO Buren 12 (1281).
Si tratta di un MOVIMENTO meccanico a carica automatica con microROTORE.
È considerato un CRONOGRAFO integrato, nonostante la costruzione sia modulare.
La MASSA OSCILLANTE infatti è nascosta dal modulo cronografico.
Conta 17 rubini ed un BILANCIERE che batte ad una FREQUENZA di 21600 a/h.
È protetto da un sistema antiurto INCABLOC.
Misura 13.75 linee (31 mm.) per 7.7 mm di spessore.
Ha una riserva di carica di 42h.
Tra le sue funzioni, un CRONOGRAFO con secondi centrali e minuti.
La data è a rimessa lenta.

La particolarità di questo MOVIMENTO, è la disposizione dei comandi.
Infatti troviamo la CORONA di carica a sinistra e i pulsanti cronografici a destra.

Della famiglia Heuer CALIBRO 12, possiamo trovare il Buren il CALIBRO 11 che oscilla a 19.800 a/h.
Segue il CALIBRO Buren 14 con una sfera aggiuntiva per l’indicazione di un secondo FUSO (GMT).
Per ultimo troviamo il Buren 15 che ha un terzo contatore per le 12 ore cronografiche.

Il MOVIMENTO, come è facile intuire, lo possiamo trovare su orologi Buren, Hamilton ed Heuer.
Ma anche su Zodiac, Breitling, Bulova, ecc…

Se vuoi essere aggiornato su tutte le novità Tag Heuer, segui il nostro Blog!