Christophe Claret

Christophe Claret è un orologiaio indipenDENTE, che negli ultimi 20 anni, ha segnato la storia dell’orologeria svizzera.
Molto del suo lavoro, viene svolto in segretezza e ha progettato numerosi movimenti complicati per moltissime Maison.
Nel 2009 esordisce finalmente come produttore di orologi marchiati col proprio nome.
Ben poche sono le Case che si fabbricano i movimenti ed ancor meno quelle che si costruiscono le macchine per farli; Christophe Claret è uno di quelli.

Cresciuto a Lione, in Francia, ha cominciato a smontare e rimontare orologi fin da piccolo.
A 16 anni entra nella scuola di orologeria di Ginevra e dopo la laurea incomincia a restaurare orologi antichi.
La sua carriera comincia a Basilea nel 1987 quando il proprietario di una grande azienda svizzera gli chiede di sviluppare un MOVIMENTO con ripetizione minuti.
Forte di questa richiesta, fonda la sua prima società insieme a due orologiai di talento.
Nel 1992 compra le quote e diventa unico proprietario dell’azienda.
Nasce la Christophe Claret SA.

Nel 2000 acquista una casa padronale del 20° secolo a Le Locle, conosciuta anche come “le SOLEIL D’or” originariamente costruita da Urban Jurgersen.
Vengono aggiunte successivamente 2 nuove ali che ospitano la più avanzata tecnologia per la fabbricazione di movimenti complicati e la lavorazione di cASSE, vetri zaffiro e altre componenti.

Nel 2005 Claret conta già 35 dipendenti. La crescente richiesta di orologi di lusso e la crescente richiesta di orologi complicati da parte di Case costruttrici, lo aiuta a crescere sempre di più.
Oggi infatti, l’azienda, conta più di 90 dipendenti con un unico azionista finanziato esclusivamente dalla propria CASSA.

Dalla sua nascita, l’azienda ha creato 65 movimenti diversi, tra cui più di 50 anteprime mondiali, e probabilmente Claret è l’unico che riesce a farlo!
Si pensi soltanto che una Maison come A. Lange & Sohne, dalla sua nascita nel 1994, ne ha creati 35.
Alla Claret, l’orologio meno complicato, è un TOURBILLON.

Tra i suoi più grandi successi troviamo:

– Opus 4 di Harry Winston
– Maitres du Temps Chapter One
– Jean Dunand’s PALAce TOURBILLON Orbital e lo Shabaka con ripetizione minuti a cattedrale, CALENDARIO PERPETUO.
– Delacour doppio TOURBILLON con ripetizione minuti e GMT RETROGRADO
– Jorg Hysek Colosso GMT ripetizione minuti

Ma l’elenco si potrebbe anche allargare a Ulysse Nardin, Guy Ellia, Bulgari (comprese Daniel Roth e Gerald Genta), Ellicot… e tanti altri.

Oggi Claret lavora contemporaneamente a 40 diversi movimenti per 16 Maison diverse, creando circa 5 movimenti nuovi ogni anno, per un totale di 400.
Ogni singolo MOVIMENTO viene ASSEmblato dall’inizio alla fine da un singolo orologiaio.

Come già detto, Claret è noto anche per la PROGETTAZIONE delle macchine stesse per la lavorazione di pezzi con tolleranze di un micron.
Le sue macchine, come i suoi orologi, hanno un elenco di clienti impressionante.
Tra questi possiamo nominare Patek PhilippeRolexBreguet, Vacheron Costantin, Greubel Forsey, Frederique Costant, Thomas Presrcher, Paul Gerber e Audemars Piguet.
Le sue macchine sono coperte da segreto quanto i suoi movimenti, tanto da proteggere alcuni reparti da scanner per impronte digitali, così da poter dare accesso solo a personale autorizzato.

Fino al 2009, Claret ha lavorato solo ed esclusivamente su ordinazione.
Oggi con il Dual Tow, Claret mette a disposizione il suo talento per creare orologi col proprio nome.
Ad esempio il Dual Tow, verrà commercializzato in 114 pezzi interamente progettati, lavorati e ASSEmblati interamente in Casa.

Vedi tutte le ultime novità di Christophe Claret

CHRISTOPHE CLARET

Le SOLEIL d’Or 2
2400 Le Locle
T: +41 32 933 00 00
F: +41 32 933 80 81
www.christopheclaret.com
info@christopheclaret.com