Andreas Strehler

Geniale orologiaio, Andreas Strehler è un indipenDENTE attivo come consuLENTE di marchi prestigiosi che offrono complicazioni ingegnose, come Harry Winston con l’Opus 7 o il Papillon che porta il suo nome.
Neto nel 1971, la sua carriera comincia nel 1987 a Frauenfeld, in Svizzera, dove ha imparato il mestiere dell’orologiaio.
Dopo aver completato un apprendistato e aver frequentato la scuola di Solothurn, Strehler ha lavorato presso la Renaud & Papi per quattro anni come capo prototipista.

Nel 1995 conquista l’indipendenza ed ha lavorato come restauratore di orologi antichi e nel frattempo collabora con H.Moser&Cie, Maurice Lacroix, Maitres du Temps e Harry Winston.
Nel 1998 presenta la sua collezione a Baselworld: un CALENDARIO PERPETUO da scrivania.
Strehler è entrato nella storia per essere diventato il più giovane orologio ad essere entrato all’ AHCI (Académie des Horlogére Créaturs Indépendants) nel 2001, mentre nel 2006 vince il primo premio per l’orologio complicato al Grand Prix de Genéve.

Strehler sviluppa un sistema di selezione delle funzioni, una filosofia atta a semplificare all’utente, l’interazione con il proprio segnatempo.
Inoltre la sua genialità non si ferma al solo fabbricare movimenti, ma anche le macchine e gli utensili utili a fabbricarli.
Finora ha realizzato 30 movimenti e moduli per le complicazioni, da cui ha ottenuto 11 brevetti.

Nel 2008 Strehler presenta il Papillon, che adotta lo stesso MOVIMENTO dell’Opus 7 rivisitato con un innovativo sistema di visualizzazione dell’orario.
Nel 2012 segue il Cocon, che anche in questo caso ha la base del Papillon, ma con quasi 80 ore di carica.
Per il “Chapter Three Reveal”, Strehler ha sviluppato un interfaccia meccanico tra MOVIMENTO, complicazione e CASSA che ha rivoluzionato il metodo di produzione e soluzioni tecniche.

ANDREAS STREHLER
StandbachstrASSE 26
CH 8370 Sirnach

Phone : (++41) 71 966 11 88
Fax : (++41) 71 966 11 79
presse@astrehler.ch
www.astrehler.ch